Martinsicuro. Parto analgesia: valutazione delle attività aziendali, un anno dopo Centro Congressi Park Hotel, Venerdì 5, 2013, ore 9.30

4 Aprile 2013 00:360 commentiViews: 6

Parto analgesia: valutazione delle attività aziendali, un anno dopo

Centro Congressi Park Hotel, Venerdì 5, 2013, ore 9.30

L’attività che si è sviluppata nel corso di questo anno nel Dipartimento Materno Infantile della ASL, e più in particolare nella Ginecologia ed Ostetricia, è il frutto di una rivisitazione organizzativa importante, ancora in via di sviluppo. Il successo ottenuto con l’applicazione sistematica della analgesia nel travaglio di parto (iniziata nel Presidio Ospedaliero di Sant’Omero ma presto organizzata anche negli altri 2 punti nascita aziendali), consente a tutti di guardare al futuro con grande ottimismo. All’inizio del 2011 la Azienda nella sua totalità “perdeva” sistematicamente almeno il 30% dei parti. Di questi, una larghissima parte “emigrava” dalla Val Vibrata verso la vicina regione Marche. I dati attuali dimostrano come il trend si stia decisamente invertendo. L’incremento sostanziale di nati nel Presidio Ospedaliero di Sant’Omero ha anche rappresentato un volano di attività assistenziale per quell’ospedale, come nessuno avrebbe creduto prima. Ma l’incremento del 50% nel numero dei parti, registrato in quella sede paragonando il 2010 con il 2012, non può essere solo la conseguenza della applicazione costante dell’analgesia del travaglio di parto. Deve necessariamente essere dovuto ad un lavoro di squadra che vede lavorare insieme il Dipartimento Materno Infantile tutto.

Partendo da tali presupposti, e nel tentativo di fare chiarezza sul reale ruolo di ogni componente della squadra, si è deciso di organizzare un convegno che, a distanza di un anno dal precedente, consentisse di rivedere la situazione in una ottica basata su maggiori dati e minore emozionalità. Questo anche perché, nel frattempo, è stata promulgata una legge Regionale che inserisce l’analgesia del travaglio di parto fra i LEA (Livelli Essenziali di Assistenza). Al Convegno parteciperanno, nel ruolo di Relatori, il Presidente della Giunta Regionale Dr Gianni Chiodi, il Consigliere Regionale Dr.ssa Federica Chiavaroli e tanti Professionisti che cercheranno di dare uno spaccato sulla situazione del “Percorso Nascita” a livello regionale, raffrontandolo con quanto sta accadendo nella ASL di Teramo, che di certo rappresenta un esempio virtuoso.

Come detto in premessa, la location sarà il centro Congressi del Park Hotel di Villa Rosa di Martinsicuro, città che sempre più rappresenta il vero avamposto per la rinascita dei servizi sanitari che vengono offerti alla popolazione della Val Vibrata.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi