L’Aquila. Servizio di guardia medica- Dichiarazione del Vice Presidente del Consiglio regionale Giovanni D’Amico

7 aprile 2013 08:510 commentiViews: 5

Servizio di guardia medica- Dichiarazione del Vice Presidente del Consiglio regionale Giovanni D’Amico

In relazione al problema del mantenimento del servizio di guardia medica nelle aree montane dell’Azienda sanitaria della Provincia dell’Aquila,sottoposto a riorganizzazione per effetto della legislazione nazionale intervenuta dopo il Decreto Balduzzi, ho sollecitato il Direttore dell’Azienda Dott. Giancarlo Silverio ad individuare tutte le metodologie e le soluzioni organizzative per garantire il mantenimento del servizio di guardia medica nelle aree montane più distanti dai centri di cura ed incidenti per flusso turistico e concentrazione di utenti.
Il direttore ha assicurato l’impegno a garantire la permanenza del servizio nelle aree particolarmente esposte per fattori di montanità e turistici, con una particolare attenzione per le sedi preesistenti nell’Alto Sangro e nelle aree più distanti dalle strutture di emergenza e cura, con particolare attenzione per i periodi di maggior afflusso turistico, invernali ed estivi.

L’Aquila 5 aprile 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi