Giulianova

Giulianova. No alla petrolizzazione. Giulianova aderisce alla manifestazione contro “Ombrina mare” del 13 aprile.

No alla petrolizzazione. Giulianova aderisce alla manifestazione contro “Ombrina mare” del 13 aprile.

Anche il Comune di Giulianova aderisce alla manifestazione “No petrolio per l’Abruzzo regione verde d’Europa” che, organizzata dalle associazioni e dai movimenti che si battono contro la deriva petrolifera in Abruzzo, si terrà a Pescara sabato 13 aprile. “Alle ore 15:30, nell’area della Madonnina presso il Ponte del Mare – dichiara il sindaco Francesco Mastromauroci saremo anche noi, con il gonfalone della città, per manifestare contro la piattaforma petrolifera “Ombrina mare”. La nostra adesione, d’altronde, era scontata. Già nell’agosto del 2009, in occasione della raccolta di firme contro le concessioni di coltivazione e di ricerca degli idrocarburi in terra e in mare nella regione Abruzzo, iniziativa tenutasi in piazza Fosse Ardeatine e  patrocinata dall’Amministrazione comunale”, ricorda il sindaco, “presi una posizione decisa contro la petrolizzazione, evidenziandone gli effetti negativi su un ambiente, quello abruzzese, già esposto a molteplici aggressioni e vilipeso tanto nella sua parte litoranea quanto in quella collinare e montana. E nel settembre 2011, per mettere nero su bianco, approvammo una delibera di Giunta contro i sondaggi della “Spectrum” nell’Adriatico, schierandoci quindi al fianco del Comitato Abruzzese Difesa Beni Comuni per l’integrità ambientale delle coste abruzzesi e contro la petrolizzazione del mare Adriatico”.

print

Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.