Abruzzo

Abruzzo. IL COORDINAMENTO DEI PARCHI ABRUZZESI AD ECOTUR PER LA PROMOZIONE DEL TURISMO NATURA

IL COORDINAMENTO DEI PARCHI ABRUZZESI AD ECOTUR PER LA PROMOZIONE DEL TURISMO NATURA

Abruzzo 12/04/2013 – La promozione congiunta dei principali parchi abruzzesi: i Parchi Nazionali del Gran Sasso e Monti della Lagad’Abruzzo, Lazio e Molise e della Majella ed il Parco Regionale Sirente – Velino, incoraggiata dai promettenti successi raccolti alla fiera parigina “Déstination Nature”, prosegue nell’ambito di Ecotur, la borsa internazionale del turismo natura che si terrà da oggi a domenica 14 aprile presso il centro fieristico della Camera di Commercio di Chieti.

Anche nella grande e prestigiosa vetrina abruzzese, infatti, le principali aree protette della regione figureranno insieme, condividendo il medesimo stand istituzionale e comunicando efficacemente il messaggio di una non formale condivisione di competenze ed obiettivi: divulgare e far conoscere la straordinaria ricchezza dei rispettivi territori per promuoverne una sviluppo reale e duraturo.

«Abbinare la tutela dell’ambiente con lo sviluppo sostenibile è stata una delle migliori pratiche realizzate dalle aree protette negli ultimi anni: una scelta innovativa ed economicamente virtuosa, che ha consentito di fare sistema e di economizzare sull’utilizzo delle risorse pubbliche sfruttando al meglio le competenze esistenti all’interno degli Enti parco».

Avviato nel 2009, il coordinamento dei Parchi d’Abruzzo può dirsi una realtà ormai consolidata, che ha avuto modo di sperimentare in innumerevoli occasioni la validità e l’esemplarità della sua formula, formula che, stimolata dalle politiche turistiche regionali, ha fatto leva sulla promozione di un Abruzzo quale “unicum” di natura e di cultura e scrigno di produzioni di eccezionale valore. L’impegno dei Parchi si è concretizzato peraltro nell’adozione di una comune brochure promozionale ed è stato ripagato dai risultati di una inedita o rinnovata attenzione verso l’Abruzzo montano da parte della stampa estera, tour operator specializzati e press tour.

Accanto alle svariate opportunità in cui ciscuna di esse declina il binomio turismo – natura, le aree protette regionali portano ad Ecotur anche il messaggio di un percorso virtuoso, formulando  l’offerta di un viaggio unico ed appassionante nella natura incontaminata e preziosa della terra d’Abruzzo.

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.