Teramo. Prevenzione della criminalità in banca – Si intensifica la collaborazione FF.OO., A.B.I. ed Istituti bancari

9 Marzo 2013 01:300 commentiViews: 4

Prevenzione della criminalità in banca – Si intensifica la collaborazione FF.OO., A.B.I. ed Istituti bancari per contrastare il recrudescente fenomeno delle rapine in provincia. Le misure e gli atti di impegno di ciascuno, in un Protocollo d’Intesa sottoscritto oggi in Prefettura.

Maggiore collaborazione e scambio informativo tra Banche e FF.OO., in particolare su situazioni ritenute a rischio; incremento, anche presso le rispettive filiali, di sistemi di sicurezza passiva da individuarsi tra 16 misure indicate; maggiore protezione dei Bancomat, con sistemi da individuarsi tra quelli indicati; costante manutenzione degli apparati installati; corsi formativi per i dipendenti bancari in tema di sicurezza anticrimine, da concordarsi con le FF.OO., ecc..

Sono solo alcuni, quelli sopra decritti, gli argomenti oggetto del Protocollo di Intesa che il Prefetto Valter Crudo, in rappresentanza delle Forze di Polizia, il dott. Marco Iaconis per l’A.B.I. ed i rappresentanti di 16 Istituti bancari operanti in provincia, hanno sottoscritto oggi, a margine del Seminario “Banche e Forze dell’Ordine: una collaborazione vincente”, dove sono intervenuti, per gli aspetti tecnici in tema di prevenzione e repressione della criminalità in banca, il Questore Amalia Di Ruocco, il Comandante Prov.le dei Carabinieri Ten. Col. Giovanni Tosti ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Col. Pietro Pelagatti.

Scopo dell’intesa è quello di contrastare il fenomeno delle rapine nelle banche che, dopo un periodo di decremento (circa il 50% in meno negli anni 2010/2011), è in forte recrudescenza in provincia e nell’intera Regione.

Con il Protocollo, per la prima volta in Abruzzo sottoscritto e reso operativo su base provinciale, sono state adeguate ed ampliate – come da accordi intercorsi tra l’A.B.I. e le FF. OO. in specifici incontri propedeutici –  le misure considerate da un precedente Protocollo regionale, tuttora vigente ed al quale si fa riferimento.

Nei prossimi giorni ulteriori Banche aderiranno all’iniziativa.

Teramo, 8 marzo 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi