Teramo. 1° CONCORSO “Racconto la Resistenza”

30 marzo 2013 12:160 commentiViews: 14
FONDAZIONE PASQUALE CELOMMI ONLUS

Villa Capuani-Celommi – Torricella Sicura

1° CONCORSO “Racconto la Resistenza”

La Fondazione Pasquale Celommi ONLUS promuove, in conformità con le finalità del proprio statuto, un concorso a premi per la produzione di un racconto incentrato sul fenomeno della Resistenza nel teramano. Obiettivo del Concorso è promuovere la riflessione ed il confronto tra generazioni su argomenti fondamentali per la crescita della coscienza democratica e storica e per valorizzare la dimensione della storia locale.

Art. 1 – Ente banditore

La Fondazione Pasquale Celommi ONLUS indice il 1° Concorso provinciale “Racconto la Resistenza”, con l’obiettivo di diffondere e accrescere negli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado la cultura degli  avvenimenti storici della Resistenza nel teramano,  stimolando nel contempo una maggiore consapevolezza ed una riflessione sui valori ispiratori della Resistenza stessa.

Il 25 settembre del 1943 a Bosco Martese fu vinta la prima battaglia campale della Resistenza Italiana nei confronti di una colonna motocorazzata dell’esercito tedesco, che da Foggia  risaliva il territorio per occuparlo. I partigiani Capuani, Orsini e De Cupis sono stati insigniti con la Medaglia d’Oro. Tantissimi altri giovani teramani hanno combattuto e dato la vita per liberare la città dalla dittatura nazi-fascista  e contribuire così al moto di liberazione nazionale.

Art. 2 – Oggetto del concorso e partecipanti

Il bando ha per oggetto la produzione di un racconto, liberamente ispirato a episodi, persone e luoghi che hanno caratterizzato la Resistenza nel teramano, a partire da una qualsivoglia fonte storica documentabile (lettera, testimonianza, fotografia, reperto, cimelio, etc.).

Il Concorso è rivolto agli alunni dell’ultimo e penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado della Provincia di Teramo. La partecipazione è individuale.

Art. 3 – Adesione, materiale da presentare e scadenza del bando

Ogni scuola potrà partecipare con un numero massimo di 10 alunni. I dati riferiti alla scuola vanno indicati nella scheda allegata al presente bando che deve essere firmata dal Dirigente scolastico.

Subito dopo l’adesione, da effettuare entro il 13 aprile 2013, ad ogni Istituto scolastico e ai concorrenti verrà consegnato un volume “La Resistenza nel teramano”, edito dalla Casa della Cultura “Carlo Levi”, Teramo 2012. Il libro potrà costituire per gli studenti e le scuole un’utile fonte di documentazione, relativa a partigiani ed episodi della Resistenza teramana.

Gli elaborati dovranno essere spediti alla Fondazione entro e non oltre l’11 maggio 2013 (farà fede il timbro postale) mediante plico contrassegnato esternamente con la scritta 1° Concorso “Racconto la Resistenza” e indirizzato a: Segreteria Concorso Fondazione Fondazione Pasquale Celommi ONLUS, presso D.ssa Sandra Renzi Via 4 Novembre n. 29, 64010 Torricella Sicura (TE).

Il plico dovrà contenere:

  1. una busta sigillata contrassegnata esternamente con il titolo del racconto, avente al suo interno la domanda di partecipazione del singolo concorrente.
  2. Il racconto (massimo 5 cartelle in formato word, carattere Times New Roman, grandezza 14, interlinea 1,5) e una breve descrizione della fonte utilizzata.

Art. 4 – Commissione giudicatrice e criteri di valutazione

La Commissione giudicatrice esclude docenti che insegnano negli Istituti scolastici frequentati dagli studenti partecipanti al Concorso. La decisione della Commissione sarà definitiva e insindacabile ed effettuata sulla base dei seguenti elementi:

–         originalità della produzione e della strutturazione dell’elaborato;

–         coerenza con episodi, fatti e situazioni storicamente accaduti.

Il racconto non dovrà contenere firme. Saranno esclusi dal concorso i racconti che non risulteranno conformi alle norme previste dal presente bando.

Il punteggio sarà espresso in 100/100. Formata la graduatoria, la commissione giudicatrice procederà all’apertura delle buste chiuse, al cui interno sono indicati i nomi dei concorrenti.

Art. 5 – Premi, premiazione

La commissione  giudicatrice considererà vincitori i primi tre classificati (con eventuali ex aequo) e potrà attribuire fino a tre menzioni speciali, oltre che agli autori-studenti, anche alle scuole di appartenenza e ai docenti referenti di ogni singola classe, per il prezioso lavoro di approfondimento culturale sulla Resistenza teramana.

Premi:  1° premio 500 Euro

2° premio 300 Euro

3° premio 200 Euro

La premiazione avverrà il 25 settembre 2013, giorno del 70° anniversario della battaglia campale di Bosco Martese, in luogo che sarà comunicato ai vincitori e alle scuole partecipanti.

Art. 6 – Esito del concorso, pubblicazione elaborati, accettazione regole del concorso

In sede di premiazione, i partecipanti saranno invitati ad esibire la fonte storica utilizzata. L’ente banditore sarà titolare dei diritti esclusivi d’uso degli elaborati ammessi alla partecipazione al concorso, con conseguente facoltà di riproduzione, registrazione, deposito, pubblicazione. La Fondazione si impegna a esercitare i propri diritti d’uso esclusivamente secondo le proprie finalità statutarie e nessuno altro onere sarà a carico dell’ente banditore per l’utilizzo del materiale per gli scopi istituzionali previsti.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata di tutte le regole illustrate nel presente bando, oltre che di tutte quelle stabilite dalle leggi e dai regolamenti italiani vigenti in materia.

Art. 7- Trattamento dei dati

Secondo quanto previsto dal decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, la Fondazione si impegna a rispettare il carattere riservato delle informazioni fornite dal candidato: tutti i dati forniti saranno trattati solo per le finalità connesse e strumentali alla procedura per la quale è stato emesso il presente bando.

Art. 8 – Ulteriori informazioni

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi alla segreteria della Fondazione info@fondazionecelommi.org o consultare il sito web www.fondazionecelommi.org.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi