Teramo. “GIORNATA MONDIALE DEL RENE “ 2013

16 Marzo 2013 20:050 commentiViews: 10

“GIORNATA MONDIALE DEL RENE “ 2013

L’epidemia di insufficienza renale è un problema di salute pubblica di prima grandezza, ancora oggi purtroppo poco conosciuto dalla popolazione e largamente sottovalutato dagli organi istituzionali. In Italia l’insufficienza renale viene ancora considerata come una malattia rara, il cui unico rischio è la possibilità di evoluzione verso la fase terminale di malattia, quella che richiede il trattamento dialitico o il trapianto di rene. Le implicazioni del problema in termini epidemiologici, di disabilità e costo sociale e finanziario sono importanti ed è per questo che due grandi organizzazioni internazionali come l’International Society of Nephrology e l’International Federation of Kidney hanno promosso un’iniziativa congiunta per attirare l’attenzione sulle malattie renali: la “Giornata Mondiale del Rene” con lo slogan : “Stanno bene i tuoi reni? Al mondo 1 persona su 10 ha un danno renale. Controlla se sei a rischio.”

In occasione della “ Giornata Mondiale del Rene 2013” i Medici e gli Infermieri dell’Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi del Presidio Ospedaliero ”Giuseppe Mazzini” di Teramo diretta dal Dottor Goffredo Del Rosso hanno aderito al progetto “Scuole” e sono intervenuti presso due Scuole Medie Superiori della Città di Teramo: il 13 marzo presso il Liceo Classico “Melchiorre Delfico” ed il 14 marzo presso il Liceo Scientifico “Albert Einstein” con la proiezione  di un breve audiovisivo che ha illustrato la funzione dei reni, le più frequenti malattie renali e le possibili terapie sostitutive. Al termine, dopo un ampio e vivace dibattito si è proceduto ad uno screening di primo livello delle malattie renali a ragazze e ragazzi degli ultimi anni delle Scuole aderenti all’iniziativa.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi