Roseto degli Abruzzi. “Roseto Air Show 2013”: per l’evento di lancio della stagione turistica rosetana previste circa 60mila presenze

24 Marzo 2013 09:030 commentiViews: 12

“Roseto Air Show 2013”: per l’evento di lancio della stagione turistica rosetana previste circa 60mila presenze

La macchina organizzativa già al lavoro, con le iniziative del locale Comitato “Roseto Air Show”. Un modello operativo per realizzare grandi eventi a costo minimo, grazie alla sinergia pubblico-privato.

Fervono i preparativi per il “Roseto Air Show – Frecce Tricolori 2013“, in programma il prossimo 12 maggio, quando la Pattuglia Acrobatica Nazionale (P.A.N.) delle Frecce Tricolori si esibirà nel cielo di Roseto.

L’iniziativa, un appuntamento che di fatto segna l’avvio della stagione turistica rosetana 2013, è stata presentata questa mattina in conferenza stampa, dal Sindaco, Enio Pavone, dalla Giunta rappresentata dagli assessori Alessandro Recchiuti (sociale) e Mirco Vannucci (Sport), e dai componenti del neonato Comitato locale “Roseto Air Show”, con la partecipazione dei volontari delle sezioni locali della Croce Rossa e della Protezione civile.

Quella rosetana, in particolare, è l’unica tappa teramana e la prima delle due tappe abruzzesi (l’altra è in programma a Vasto il 23 giugno prossimo) della più grande manifestazione aeronautica italiana, che prevede in tutto 19 appuntamenti, tra esibizioni e sorvoli, toccando varie località italiane, isole comprese, e città estere.

Uno spettacolo suggestivo ma non solo: “Un evento di grande rilevanza ai fini turistici e promozionali – dichiara il sindaco Enio Pavone – , su cui questa Amministrazione punta molto per il lancio della stagione turistica 2013. Sarà la città a fare bella figura con questa manifestazione, che, sulla base dello storico, dovrebbe richiamare non meno di 60mila presenze, tra cui moltissimi curiosi e appassionati di aviazione provenienti dall’intera Regione e da quelle confinanti, con positive ricadute sull’economia locale e sull’intero indotto turistico”. Un’occasione anche per diffondere il brand del “made in Italy” e rappresentare l’eccellenza italiana nell’ambito delle tappe internazionali in programma.

Già da venerdì 10 maggio è prevista la presenza in città dei team di piloti acrobatici,  che nella giornata di sabato saranno impegnati nelle prove e domenica nell’esibizione: uno spettacolo della durata di circa 2 ore, con inizio alle ore 15.30, che avrà il suo fulcro sul lungomare centrale.

“Roseto Air Show – prosegue il sindaco – dal punto di vista del territorio, rappresenta la sperimentazione di un modello operativo, trasferibile anche all’organizzazione di altre iniziative in un momento di scarse risorse economiche: la realizzazione di grandi eventi con un notevole abbattimento di costi, grazie alla perfetta sinergia attivata tra pubblico e privato”.

Della macchina organizzativa si sta occupando, in stretta collaborazione con l’Amministrazione comunale, il Comitato  “Roseto Air Show”, che raggruppa molti operatori economici locali; al fine di reperire le adeguate risorse per finanziare l’evento, che ha un costo complessivo stimato in circa 40mila euro.

Di questo budget: 10mila euro è la somma che dovrà essere  impegnata dal Comune; mentre il restante budget sarà a carico del Comitato, con impegno formale che, a rendicontazione finale, qualora dovesse risultare un’eccedenza dalle somme introitate,  questa sarà restituita all’Ente, ad abbattere ulteriormente la quota di contributo pubblico, e potrà essere utilizzata per finanziare servizi o altre manifestazioni del Comune.

“Da quest’anno – spiega Michele Servi, presidente della locale Associazione Operatori Turistici e del Comitato “Roseto Air Show” – Roseto sarà presente sulla brochure ufficiale delle Frecce Tricolori, che gira in tutto il mondo. In previsione dell’evento, che promuoveremo ad aprile anche a Boussu, in Belgio, gli albergatori locali stanno già preparando dei pacchetti turistici da vendere su Internet”.

Tra le iniziative già messe in atto dal Comitato per finanziare la manifestazione: la realizzazione di brochure con spazi pubblicitari per gli sponsor; una lotteria a premi (1° premio: Crociera all inclusive di 7 giorni per 2 persone nel Mediterraneo, offerta dall’Agenzia “I Viaggi del Carlino”; 2° premio: week-end benessere in Umbria di 3 gg; 3° premio: Tv led 32” offerto da “D’Elpidio Elettroforniture”; 4° premio: Tablet 7”; 5° premio: uno Smartphone Galaxy Next) e la cena di autofinanziamento dal titolo “A cena con le Frecce Tricolori”, con la partecipazione dei piloti acrobatici.

“Da parte del Comitato – conclude Dino Pietrinferni, altro componente di “Roseto Air Show” – con queste ed altre iniziative in programma, il massimo impegno per non far gravare i costi della manifestazione sulle casse comunali, sperando che questo sia da esempio e sprone a tutti i rosetani per collaborare a iniziative che vanno nell’interesse della collettività”.

Del Comitato “Roseto Air Show 2013 – Frecce tricolori” fanno parte: Michele Servi, Dino Pietrinferni, Dorino Toscani, Emilio Di Febo, Fabio Peruzzi, Bruno Pierandozzi, Daniele Cimorosi, Giuseppe Colleluori, Annalisa D’Elpidio e Antonio Luca De Giovanni.

Roseto, 22/03/13

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi