Ricordato a Lanciano la figura dell’Insigne cattedratico Prof. Giacinto Auriti

12 Marzo 2013 01:180 commentiViews: 20

Ap – Commerorazioni

A cura del Centro Studi e ricerche “Silvio Spaventa”

Ricordato a Lanciano

la figura dell’Insigne cattedratico

Prof. Giacinto Auriti

La figura dell’insigne cattedratico Prof. Giacinto Auriti è stato commemorato a Lanciano, a cura del Centro Studi d Ricerche “Silvio Spaventa”, con il patrocinio della Provincia di Chieti, presso il Palazzo degli Studi.

Hanno ricordato la figura e gli insegnanti del Professore Auriti la Prof.ssa Tonia Orlandi, docente di lettere dell’Istituto “Enrico Fermi” di Lanciano (Cittadina “guardiese”: (Illustrazione dell’alto profilo morale del prof Auriti); l’Ing. Silvio Di Lorenzo, Presidente della Camera di Commercio di Chieti (Considerazioni di politica economica sulla situazione congiunturale); l’Avv. Antonio Pimpini, presedente dell’Associazione “Giacinto Auriti” (Attualità delle teorie “auritiane”). Ha concluso gli interventi il Dott. Ermando Bozza, Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Lanciano.

Tra il numeroso pubblico la dott.ssa Michela Auriti, figlia dell’illustre personaggio commemorato, accompagnata dal consorte, numerose personalità provinciali e discenti del professore intervenuti da varie località dell’Abruzzo.

All’inizio del Convegno ha introdotto i lavori l’Avv. Nicola Mastrangelo, Presidente del Centro Studi “Silvio Spaventa”, e hanno porto il loro saluto il Dott. Mario Pupillo e il dott. Sandro Salvi. Rispettivamente sindaci di Lanciano e Guardiagrele.

Particolarmente interessanti gli interventi della Prof.ssa Tonia Orlandi, di Guardiagrele, ovvero concittadina del prof. Auriti, e dell’Avv. Antonio Pimpini che del Professore Giacinto Auriti è stato allievo e amico.

Tra il numeroso pubblico che gremiva la sala del Palazzo degli Studi, molti allievi ad amici del Prof. Giacinto Auriti, che ne seguivano gli insegnamenti ed ancora ne propugnano gli studi su problemi giuridici e monetari.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi