Pescara. Derby d’oratorio prima di Pescara-Udinese All’Adriatico S. Antonio – S. Lucia 8-1 nella Junior TIM Cup

4 Marzo 2013 01:440 commentiViews: 216

Derby d’oratorio prima di Pescara-Udinese

All’Adriatico S. Antonio – S. Lucia 8-1 nella Junior TIM Cup


In una ridente giornata di sole, nella cornice dello stadio “Adriatico Cornacchia” di Pescara, l’immediata vigilia del match di Serie A TIM, fra Pescara e Udinese, è stata riservata al match della “Junior TIM Cup – Il calcio negli oratori” il torneo di calcio a 7, promosso da Lega Serie A, Csi e TIM, che nelle sedici città del massimo campionato sta aprendo i cancelli alla formazioni del calcio genuino degli oratori di tutta Italia.
Derby pescarese fra i circoli parrocchiali S. Lucia del capoluogo abruzzese e il S. Antonio di Montesilvano.
Un entusiasmo dilagante ha accompagnato i giovani protagonisti oggi su un campo della Serie A TIM, tra sorrisi, gol, giocate interessanti e mille emozioni.  A prevalere sono stati, al termine dei due tempi di gioco i biancoverdi del S. Antonio sui giallorossi del S. Lucia. Un 8-1 finale, dopo un iniziale equilibrio fra le due squadre. Sotto lo sguardo di Totò Di Natale e di Ivan Pelizzoli, il portiere del Pescara, che aveva estratto in sede di presentazione i nomi dei due oratori oggi protagonisti all’Adriatico, i giovani degli oratori abruzzesi si sono confrontati lealmente, per poi salutare il pubblico sugli spalti e congedarsi in tribuna dopo aver battuto il “5” con alcuni dei campioni della Serie A TIM. Una giornata indimenticabile.

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi