Lanciano. Sabato 13 aprile 2013 alle ore 8:30 si svolgerà a Lanciano, presso il Palazzo degli Studi in Corso Trento e Trieste, il convegno “Emergenza Sanitaria, il supporto delle tecnologie innovative”

22 Marzo 2013 01:020 commentiViews: 4
Sabato 13 aprile 2013 alle ore 8:30 si svolgerà a Lanciano, presso il Palazzo degli Studi in Corso Trento e Trieste, il convegno “Emergenza Sanitaria, il supporto delle tecnologie innovative” organizzato dalla Croce Gialla in collaborazione con la Società Italiana di Telemedicina e con la Società Italiana Sistema 118 che hanno la responsabilità scientifica dell’evento.
L’emergenza sanitaria è un evento non prevedibile che deve essere affrontato tempestivamente ed in modo tale da garantire le massime possibilità di successo.
Oggi è possibile, oltre che doveroso, utilizzare nell’attività di soccorso sul territorio tutte le tecnologie che permettono di migliorare l’organizzazione del soccorso e la qualità dell’intervento sanitario utilizzando sia le tecnologie relative alla comunicazione sia quelle dedicate alle attrezzature sanitarie. La sanità elettronica e le attività di telemedicina, se correttamente utilizzate,  possono garantire una maggiore efficienza e una migliore qualità del servizio ottenendo un notevole risparmio di risorse umane ed economiche.
Si dimostrerà ciò con una simulazione di un intervento d’emergenza di un’ambulanza con l’ausilio di un impianto di trasmissione dati a cura della Croce Gialla e di Aditech, partner tecnologico dell’evento.
Parteciperanno, tra gli altri, il Presidente della Regione Abruzzo On. Giovanni Chiodi, il Presidente della Provincia di Chieti On. Enrico Di Giuseppantonio,  il Direttore dell’Agenas Dott. Angelo Muraglia, il Direttore Generale della ASL Lanciano Vasto Chieti Dott. Francesco Zavattaro, il Direttore dell’ADI della stessa ASL Dott. Raffaele Di Nardo, numerosi componenti della Società Italiana di Telemedicina (i Dottori Costa, Donigaglia, Pillon,  Satriano, Russo) e della Società Italiana Sistema 118 oltre tutti i Direttori delle centrali 118 della regione Abruzzo. Parteciperanno anche il Dott. Velio Macellari, già Direttore del Dipartimento Tecnologie e Salute dell’Istituto Superiore della Sanità, il Dott. Fabrizio Ricci del CNR, il Polo ICT Abruzzo e Tecnomarche, il Parco Scientifico e Tecnologico della regione Marche. Un ringraziamento va  a Mariani Fratelli, fornitore dell’ambulanza utilizzata nella simulazione.
Tutti per affermare che il futuro è già qui.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi