IL 28 MARZO IL NEW YORK MAGAZINE OSPITERÀ WINE&WEDDING IL BRAND ABRUZZESE CHE RAPPRESENTERA’ L’ITALIA

6 marzo 2013 20:473 commentiViews: 28
IL 28 MARZO IL NEW YORK MAGAZINE OSPITERÀ WINE&WEDDING
IL BRAND ABRUZZESE CHE RAPPRESENTERA’ L’ITALIA
Un mercato florido, quello del wedding in Usa che mantiene una costante negli anni nonostante la crisi globale e che – a sorpresa – interessa anche l’Italia: il 24% delle coppie americane sceglie il nostro Paese per il giorno del Sì. Wine&Wedding fornisce loro strutture e servizi di lusso, inclusi nella Guidebook 2013 che sarà presentata nel salone bridal più importante della City.
Un appuntamento di prestigio al quale farà da anteprima la presenza in qualità di testimonial al Corso di Perfezionamento in Wine Business dell’Università di Salerno il prossimo 8 marzo.
Quando si parla di matrimoni, si sa non si bada a spese e gli americani, come al solito, stupiscono: il 46% dei matrimoni celebrati ogni anno negli States è assimilabile – per spesa effettuata – al segmento luxury, un’industria che vale, solo per il wedding, oltre 9 miliardi di dollari, una cifra da capogiro.
Il dato interessante per noi italiani è certamente il fatto che 85mila coppie americane scelgano un weekend fuori porta per celebrare le proprie nozze investendo nell’evento una cifra che si aggira intorno ai 100 mila dollari, ovvero quasi 75 mila euro, per passare due o tre giorni lontano da casa, portandosi appresso parenti ed amici e poi partire per la vera luna di miele (non computata nella media di spesa). Neanche a dirlo, tra le mete preferite per i destination wedding, così si indica comunemente questa modalità outdoor, c’è l’Italia, amata soprattutto per il buon cibo, il vino, le “città degli innamorati” (Venezia, Verona, Roma e Firenze) e i resorts dai panorami mozzafiato.
Facile immaginare di spendere tanto, se si immagina che il numero medio degli invitati ad un matrimonio è 141 e che solo per l’affitto della location le brides-to-be sono disposte a sborsare in media 12 mila dollari. Un business, tra l’altro, in crescita e destinato a diventare un segmento di assoluto interesse per la ricettività e per il turismo di livello nel nostro Paese.
Un’occasione imprenditoriale presa al volo dal brand italiano Wine&Wedding che proprio sulla promozione dell’italian style wedding ha deciso di puntare l’intero piatto della scommessa: “Abbiamo selezionato le migliori strutture sul territorio nazionale specializzate in matrimoni fuori porta “Italian style” – ha raccontato l’Amministratore Delegato Giovanna Dello Iacono – garantendo così il rispetto di standard di altissima qualità per ospitalità e servizi delle strutture del network, perché certifichiamo O.W.C. (Outdoor Wedding Certificate)
i nostri Resorts della rete come strutture specializzate per l’organizzazione di destination weddings”.
Wine&Wedding è però un progetto complesso: una rete di lussuose wineries, produttrici di etichette di prestigio che completano l’offerta dei prodotti di Bacco con eccellenti strutture ricettive, i Wine Resorts, appunto, dedicate all’ozio e al relax più eleganti accostati ad una lunga serie di servizi per gli sposi, a partire da percorsi benessere prewedding con trattamenti al vino o addirittura giri in elicottero sorvolando gli splendidi vigneti, dalle colline del Barolo nelle Langhe all’affascinante Franciacorta del Nord, dal Montalcino al Chianti, al Sangiovese fino al Montepulciano d’Abruzzo, per proseguire al sud, attraversando i vivaci terroir dell’Aglianico, il Nero d’Avola e il Nerello Mascalese, stagliati su uno dei panorami più suggestivi, quello della Sicilia, di per sé già matrimonio tra oriente ed occidente. Nel network, naturalmente, non manca un’eccellente presenza abruzzese: Il Castello di Semivicoli con le grandi etichette della cantina Masciarelli.
Un business, quello di Wine&Weding che presenta già – a meno di un anno dalla nascita – un bilancio positivo: “E’ pronta la nostra prima Guidebook 2013 che presenteremo il 28 marzo in anteprima a Manhattan in una importante fiera dedicata agli sposi organizzata dal NY Magazine, come unici rappresentanti italiani – racconta ancora Giovanna Dello Iacono – saremo poi presenti per il secondo anno a Sì Sposaitalia Collezioni di Milano, il palcoscenico internazionale sul quale saranno svelate tutte le tendenze in fatto di abiti ed accessori da cerimonia per il 2014, ma il fatto più importante è che il nostro portale www.wineweddingitaly.com, in italiano ed inglese, è diventato già un punto di riferimento per il destination wedding in Italia, tanto da essere citato da Vogue Sposa come riferimento per il matrimonio in vigna”.**
Wine&Wedding è stato inoltre invitato a presenziare, come testimonial, alla tavola rotonda che si svolgerà all’interno del seminario “Vino & Turismo, attualità e prospettive per lo sviluppo del territorio”, a cura del Corso di perfezionamento in Wine Business dell’Università degli Studi di Salerno il prossimo 8 marzo presso il Complesso di Santa Sofia a Salerno.
La tavola rotonda è inserita nel programma della decima edizione di Fareturismo, appuntamento nazionale dedicato a quanti cercano lavoro nel turismo e agli operatori turistici del pubblico e del privato.
* I dati sono stati tratti da The Knot Releases 2011 Real Wedding Survey
** Vogue Sposa, Il Matrimonio Perfetto 2013 pagg. 92/93
print

3 Commenti

  • Angelo De Vincentis

    Stiamo realizzando a l’Aquila la prima azienda dolciaria “Halal”in Italia, sarei onorato poter parlare con la dott.ssa Giovanna dello Iacono,
    Cordialmente
    Angelo De Vincentis 393/9212708

  • Angelo De Vincentis

    Sarei onorato poter parlare con la Dott.ssa Giovanna Dello Iacono,
    Cordialmente
    Angelo De Vincentis. 393/9212708

  • delloiacono marketing & sales

    085.45.49.859-331.21.29.332

    pressoffice@delloiacono.eu

    via misticoni 12 pescara

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi