Festival del documentario d’Abruzzo – Premio internazionale Emilio Lopez Terza proiezione domenica 24 marzo alle ore 17.30.

24 Marzo 2013 08:220 commentiViews: 9

Festival del documentario d’Abruzzo – Premio
internazionale Emilio Lopez
Terza proiezione domenica 24 marzo alle
ore 17.30.
Presso la libreria La Feltrinelli di Pescara verrà proiettato:
Pescasseroli.Storie di uomini, storie di natura di Michele Imperio,
a seguire incontro con
l’autore

L’A.C.M.A., Associazione Cinematografica Multimediale Abruzzese, ha
organizza la 5a edizione del Festival del documentario d’Abruzzo –
Premio
internazionale EMILIO LOPEZ, che si svolge a Pescara da domenica 3 marzo a
sabato 8 giugno 2013. Il Festival, nato nel 2007 è giunto quest’anno alla
sua quinta edizione. Sempre mantenendo uno sguardo attento al territorio,
con la sezione dedicata all’Abruzzo e agli autori e registi di questa
regione ne ha affiancato altre ognuna delle quali – senza abbandonare la
specificità di “analisi del reale” che ne sta alla base – si apre
al mondo e
alle nuove forme che il documentario va assumendo in questi ultimi anni.

Il Festival è articolato in quattro sezioni:
-Concorso Internazionale SPERIMENTARIO. Nuovi linguaggi del reale:
documentari sperimentali, web documentari, nuovi media e innovazioni
tecnico artistiche;
-Concorso Internazionale Tematico VISTI DA VICINO riservato alle opere
documentaristiche italiane e internazionali.
Il tema di questa edizione è: Kρίσι&
#962; [Crisi,
Crisis]
Un’opportunità per tornare al confronto reciproco, un’occasione di
risoluzione e trasformazione di se stessi e forse di società intere.
“La crisi può essere una grande benedizione per le persone e le nazioni,
perché la crisi porta progressi.
La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte
oscura.
E’ nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi
strategie.
Chi supera la crisi supera se stesso…”(Albert Einstein)
-Documentari italiani d’autore PANORAMA ITALIANO riservato ai documentari di
nuova realizzazione, di qualunque durata, di creazione e narrativi più
interessanti della stagione che siano stati distribuiti nelle sale, abbiano
partecipato ad un festival nazionale od internazionale e prodotti dopo il 26
gennaio 2012.
-Concorso ABRUZZODOC riservato a quelle opere documentaristiche di qualunque
durata e terminati dopo il 1° gennaio 2011 girate nel territorio abruzzese
e/o realizzate da autori nati o residenti in Abruzzo cui offrire l’occasione
di misurarsi con questo tipo di cinema attraverso tematiche culturali,
sociali, etnografiche della regione.

I documentari per i concorsi PANORAMA ITALIANO documentari italiani d’autore
e Concorso AbruzzoDoc sono proiettati presso la sala Eventi della libreria
La Feltrinelli di Pescara da domenica 3 marzo per proseguire nelle domeniche
17 e 24 marzo / 7 e 21 aprile / 5 e 19 maggio e sabato 1 giugno.
I documentari del Concorso Internazionale Tematico VISTI DA VICINO saranno
proiettati presso l’Aurum di Pescara nelle serate conclusive di venerdì 7 e
sabato 8 giugno 2013.

domenica 24 marzo ore 17.30 Pescasseroli. Storie di uomini, storie di natura
di Michele Imperio -a seguire incontro con l’autore-
PESCASSEROLI. STORIE DI UOMINI, STORIE DI NATURA

REGIA: MICHELE IMPERIO
ANNO DI PRODUZIONE: 2012, / DURATA: 45’ / PAESE: ITALIA
PRODUZIONE: GIUSEPPE VITALE- ROAD TELEVISION
FORMATO ORIGINALE: HV / COLORE, ITALIANO
Esistono professioni che sembrano immobilizzate in un altro tempo, perché
sono lontane dal concetto di orario e luogo di lavoro. I boscaioli e i
mulattieri vivono in questa dimensione personale che si incontra con i tempi
naturali delle stagioni ed il documentario racconta la loro vita ed i loro
sacrifici a Pescasseroli, nel mezzo del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e
Molise, uno degli ambienti più belli d’Italia, dove la sincronicità degli
eventi, incontra una dimensione sempre in bilico fra la spiritualità di chi
guarda con rispetto all’immensità della natura e la realtà di tutti i
giorni, quella della sopravvivenza e di un lavoro fra i più pericolosi e
meno redditizi.

Michele IMPERIO Laureato in lettere con una tesi in storia contemporanea
presso l’Università di Salerno. Diplomato in regia alla Nuct (Nuova
Università del Cinema e della Televisione) di Roma.
Tra I suoi documentari: Walter Bonatti. Con i muscoli, con il cuore, con la
testa (2012, Firenze Capitale (2011), ll Risorgimento delle donne(2011),
Le parole non mi conoscono (2010), Il giardino degli altri (2010).

Il Direttore artistico della quinta edizione del Festival è Emiliano Dante.
Emiliano Dante è nato a L’Aquila il 30 novembre 1974. Insegna Storia
dell’Arte Contemporanea presso la facoltà di Lettere
dell’Università di
Cassino ed è un fotografo e film maker indipendente.
Come cineasta ha prodotto numerosi cortometraggi, tra cui la serie di The
Home Sequence Series, il documentario ibrido Into The Blue (2009) e il
lungometraggio di finzione Limen (Omission) (2012).
I suoi lavori sono stati presentati in numerosi festival internazionali, sia
in Italia che all’estero.
Tra i suoi libri, i saggi Merda d’Artista (2005) e Breve Saggio sulla
Storia
e sulla Natura degli audiovisivi (2008).

Tutte le notizie sono riportate sul sito ufficiale del Festival
www.abruzzodocfest.org
e su quello dell’Associazione ACMA www.webacma.it

Le prossime proiezioni si svolgeranno il 7 e 21 aprile / 5 e 19 maggio e
sabato 1 giugno
Concorso Panorama Italiano
aprile
domenica 07 aprile ore 17.30
Dell’arte della guerra di Luca Bellino e Silvia Luzi a seguire incontro
con gli autori

domenica 21 aprile ore 17.30
Zero a zero di Paolo Geremei a seguire incontro con l’autore
maggio
domenica 05 maggio ore 17.30
Loro dentro di Cristina Oddone a seguire incontro con l’autore

domenica 19 maggio ore 17.30
Zavorra di Vincenzo Mineo a seguire incontro con l’autore
giugno
Sabato 01 giugno ore 18.00
All’ombra della croce di Alessandro Pugno a seguire dibattito

PESCASSEROLI. STORIE DI UOMINI, STORIE DI NATURA


REGIA: MICHELE IMPERIO

ANNO DI PRODUZIONE: 2012

DURATA: 45’

PAESE: ITALIA

PRODUZIONE: GIUSEPPE VITALE- ROAD TELEVISION

FORMATO ORIGINALE: HV

COLORE, ITALIANO

Esistono professioni che sembrano immobilizzate in un altro tempo, perché sono lontane dal concetto di orario e luogo di lavoro. I boscaioli e i mulattieri vivono in questa dimensione personale che si incontra con i tempi naturali delle stagioni ed il documentario racconta la loro vita ed i loro sacrifici a Pescasseroli, nel mezzo del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, uno degli ambienti più belli d’Italia, dove la sincronicità degli eventi, incontra una dimensione sempre in bilico fra la spiritualità di chi guarda con rispetto all’immensità della natura e la realtà di tutti i giorni, quella della sopravvivenza e di un lavoro fra i più pericolosi e meno redditizi.

Michele IMPERIO Laureato in lettere con una tesi in storia contemporanea presso l’Università di Salerno. Diplomato in regia alla Nuct (Nuova Università del Cinema e della Televisione) di Roma.

Tra I suoi documentari: Walter Bonatti. Con i muscoli, con il cuore, con la testa (2012, Firenze Capitale  (2011),  ll Risorgimento delle donne(2011), Le parole non mi conoscono (2010), Il giardino degli altri(2010).


Le prossime proiezioni

aprile

domenica 07 aprile ore 17.30 Dell’arte della guerra di Luca Bellino e Silvia Luzi   a seguire incontro con gli autori

domenica 21 aprile ore 17.30 Zero a zero di Paolo Geremei   a seguire incontro con l’autore

maggio

domenica 05 maggio ore 17.30 Loro dentro di Cristina Oddone   a seguire incontro con l’autore

domenica 19 maggio ore 17.30 Zavorra di Vincenzo Mineo   a seguire incontro con l’autore

giugno

Sabato 01 giugno ore 18.00 All’ombra della croce di  Alessandro Pugno

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi