Teramo. Il Comitato Se Non Ora Quando? Di Teramo in occasione dell’8 marzo omaggia le donne con una serie di iniziative che si svolgeranno nell’intero mese di marzo.

4 marzo 2013 23:430 commentiViews: 4

Il Comitato Se Non Ora Quando? Di Teramo in occasione dell’8 marzo omaggia le donne con una serie di iniziative che si svolgeranno nell’intero mese di marzo.

Le iniziative raccolte sotto un unico titolo 8MARZO E… DINTORNI – Storie di donne – edizione 2013 tratteranno tematiche importanti per l’universo femminile: la sorellanza, la sessualità e la memoria.

Gli incontri si svolgeranno alle ore 17.30 presso la sede di Teramo Nostra:

6 marzo. “Sorelle sullo schermo – La solidarietà femminile raccontata dal cinema”. Saranno proiettati frammenti di film con lo scopo di evidenziare l’importanza della solidarietà fra le donne che ha permesso la conquista dei diritti sociali e civili, la sorellanza quale straordinario motore dell’emancipazione femminile del secolo scorso. Un tributo alla forza delle donne che quando si uniscono e perseguono obiettivi comuni non cedono di fronte a nessun ostacolo.

20 marzo. “La sessualità femminile e maschile tra mito e realtà”. Il tentativo sarà quello di svelare e scardinare pregiudizi relativi alla sessualità delle donne e degli uomini. Gli argomenti verranno trattati in chiave ironica riproponendo la proiezione di sketch video, attraverso letture e attraverso la professionalità delle esperte della materia.

3 aprile . “L’orgoglio delle donne – Virtù e passioni passate e presenti”. Verrà presentata la raccolta di 7 profili di donne della provincia di Teramo che nel passato e nel presente si sono distinte e distinguono per il loro impegno nella politica, nelle arti, nelle pari opportunità, nel sindacato. L’iniziativa ha lo scopo di non permettere all’oblio di prendere il sopravvento sui grandi insegnamenti che queste donne ci hanno lasciato e ci lasceranno. La quotidianità non deve far dimenticare alle attuali generazioni che sono esistite ed esistono donne che con la loro passione, con i loro valori, con i loro sacrifici hanno “regalato” e “regalano” quei diritti che oggi vengono, in continuazione, negati e ostacolati.

Ogni iniziativa si concluderà con un aperitivo particolare, quello della sorellanza, quello dei sensi e quello dell’org-olio.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi