Pescara. Due squadre di calcio delle parrocchie pescaresi giocheranno il 3 marzo

11 Febbraio 2013 23:140 commentiViews: 7

ARRIVA A PESCARA LA “JUNIOR TIM CUP – IL CALCIO NEGLI ORATORI

Due squadre di calcio delle parrocchie pescaresi giocheranno il 3 marzo

all’ ‘Adriatico Cornacchia’ prima del fischio di inizio di Pescara-Udinese

Pescara, 6 febbraio 2013 – Saranno le squadre degli oratori pescaresi Sant’Antonio e Santa Lucia le fortunate protagoniste della “Junior TIM Cup – Il calcio negli oratori” che si sfideranno domenica 3 marzo allo stadio “Adriatico G. Cornacchia”, prima del fischio d’inizio di Pescara-Udinese. E’ questo l’esito del sorteggio avvenuto oggi a Pescara, presso la parrocchia Cristo Re, tra le squadre partecipanti alla “Junior TIM Cup”. Grande euforia per i piccoli calciatori delle squadre sorteggiate che, grazie a questo torneo, potranno vivere l’emozione di giocare sullo stesso campo della Serie A TIM.

Presenti all’incontro il portiere biancazzurro, Ivan Pelizzoli con Vincenzo Zucchini, team manager del Pescara Calcio, Fabio Santoro, direttore marketing Lega Nazionale Serie A, Angela Cutrera (Sponsorship Telecom Italia), Angelo De Marcellis, presidente del Csi Abruzzo e l’assessore regionale delle attività sportive Carlo Masci.

L’iniziativa presentata oggi a Pescara si inserisce nell’ ambito dell’accordo siglato recentemente da Centro Sportivo Italiano, TIM e Lega Serie A per dare vita ad un’importante alleanza tra lo sport di vertice e quello di base a favore della pratica del calcio in oratorio, promuovendo un torneo rivolto a migliaia di ragazzi di tutta Italia dal nome “Junior TIM Cup – Il calcio negli Oratori”.  Per questo torneo è stato istituito un fondo nel quale confluiranno sia parte delle ammende comminate ai tesserati e alle società di Serie A TIM dal Giudice Sportivo durante il corso della stagione, sia un contributo di TIM nel ruolo di “title sponsor” della competizione.

La  “Junior TIM Cup – Il calcio negli Oratori” rientra negli obiettivi individuati da CSI, TIM e Lega Serie A: una competizione di calcio giovanile che, oltre all’aspetto sportivo, celebra quel patrimonio di valori, storie e buone pratiche che costituiscono il riferimento del progetto di TIM “Il calcio è di chi lo ama”.

Il torneo di calcio a 7, riservato a giovani under 14, vedrà protagonisti gli oratori delle 16 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2012-2013. Ad accrescere ulteriormente il fascino della competizione contribuirà anche il palcoscenico di eccezione che sarà offerto alle squadre partecipanti alcune delle quali avranno la possibilità di giocare negli stadi nel prepartita dei match di Serie A TIM.

La fase finale della Junior TIM Cup, che vedrà scendere in campo le migliori squadre vincitrici dei tornei regionali, si disputerà allo Stadio Olimpico di Roma in occasione della finale della TIM Cup 2013.

Affinché si possa innescare un positivo modello emulativo il torneo godrà di una speciale visibilità sui social network grazie alle storie emblematiche dedicate alla buona pratica sportiva.

Il Centro Sportivo Italiano, TIM e la Lega Serie A si sono impegnati anche a costituire un “Comitato di garanzia”, che stabilirà l’assegnazione delle risorse sul territorio a sostegno di progetti di certificata valenza educativa e che riguarderanno la formazione di educatori sportivi, il supporto a squadre giovanili, oltre alla realizzazione di nuovi impianti e la fornitura di materiale sportivo.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi