Giulianova. presentazione del libro “La democrazia partecipativa nell’esperienza della Repubblica. Nuovi segnali dalla società civile?”

28 Febbraio 2013 22:450 commentiViews: 11

Venerdì 1 marzo, ore 18.00

Sala Yuko Nakachi – via matteotti 115 – giulianova

presentazione del libro

La democrazia partecipativa nell’esperienza della Repubblica. Nuovi segnali dalla società civile?”

a cura di Carlo Di Marco, Fiammetta Ricci e Lucia G. Sciannella (Università di Teramo)

Saranno presenti gli autori per parlare di democrazia, sistema dei partiti, sovranità popolare e principi di eguaglianza:

” Le giovani generazioni hanno necessità di capire cosa c’è oltre la cortina del corrotto sistema dei partiti e cosa bisogna edificare in alternativa ad esso; che senso abbia il rapporto fra rappresentanza e democrazia nel momento in cui, anche con le recenti elezioni politiche, sempre più ampia è la distanza fra politica e società civile. I giovani vogliono capire quale sarà il loro ruolo nella Repubblica di domani e se un giorno la finzione della sovranità popolare si trasformerà o meno in una realtà.

Non ci chiedono la presentazione del nostro libro i partiti politici che governano e quelli che contendono il potere agli attuali governanti. Neanche quelli mascherati da associazioni o liste civiche e quelli che vogliono apparire nuovi. Non ce la chiedono i consiglieri comunali di nessun comune, né i deputati né i senatori. Insomma, non ce la chiede la classe politica di governo né quella di opposizione. La richiedono, invece, gli studenti, le associazioni culturali e di altro genere; le donne, gli insegnanti nelle scuole e altri soggetti della società civile. Di questo andiamo molto fieri, ma nella consapevolezza che se un giorno i vecchi partiti del ’900 dovessero rendersi finalmente conto che essi si trovano a un bivio finale: la morte o il loro effettivo e radicale rinnovamento, e scegliessero questa seconda strada, noi sapremmo come spiegare anche a loro attraverso quali pratiche può sostanziarsi la democrazia.


Con la presentazione di questo libro, inizia il mese della Compagnia dei Merli Bianchi dedicato all’impegno civile e
alla pratica della “memoria attiva” che vedrà in calendario anche Giovanni Impastato (Fratello di Peppino – Casa memoria Felicia e Peppino Impastato) e Claudio La Camera (responsabile osservatorio sulla ‘ndrangheta) il 10 marzo ore 18,30, con un convegno dal titolo “Mitologia mafiosa nella pubblicità e nel giornalismo” e il concerto/reading di Cesare Malfattil’11 marzo ore 20,30, dal titolo “L’abbandono si consuma in ogni istante” accompagnato dal poeta Luca Lezziero.

Vi ricordiamo che l’ingresso alla data del 1 marzo è gratuito ma è NECESSARIA LA PRENOTAZIONE telefonando al 3406072621 o scrivendo a teatro@compagniadeimerlibianchi.it

Non mancare!

I granelli fanno fortezze!

Merli Bianchi!

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi