Castelnuovo Vomano (TE). Alla pizza “Stella Alpina” di Don Franchino la “The Best Pizza 2013”, di Gianluigi Mucciaccio

16 febbraio 2013 20:320 commentiViews: 118

Abruzzopress – Evento

Alla pizza “Stella Alpina” di Don Franchino la “The Best Pizza 2013”

di Gianluigi Mucciaccio

CASTELNUOVO VOMANO (TE), 14 febbraio ’13 – Un successo strepitoso ha coronato le performance artistico/culinarie del noto pizzaiolo Franco Cardelli in arte “Don Franchino” e proprietario dell’omonima Pizzeria, che ha deliziato i palati esigenti e sopraffini della competente giuria tecnica presieduta dal noto chef televisivo Alessandro Circiello, che hanno avuto l’onore di degustare le sue genialissime pizze in occasione dell’evento denominato “The Best Pizza 2013”.

Nella circostanza, in una originalissima gara che ha visto contrapporsi non il bravissimo Don Franchino che, siamo sicuri, avrebbe sbaragliato con i suoi “divini impasti” tutti coloro che avrebbero avuto l’ardire di affrontarlo, bensì le sue ricercatissime pizze, l’ha spuntata la famosa “Stella Alpina” di papale memoria sublimemente condita da salsa d’ortica, pomodoro, ventricina ed erbe aromatiche, preferita nientepopodimeno che da Papa Wojtyla, tanto da essere ricevuto in udienza il 7 maggio 2003 dallo stesso pontefice in Vaticano donando e depositando, per la solenne occasione, la “fonte biblica della pizza”.

In una autentica maratona corredata da pregevoli sapori e profumi combinati, sapientemente, dall’abilissimo Don Franchino si sono succedute ben 9 pizze tra salate e dolci elencate qui di seguito in rigoroso ordine di gara: Colonnata, Amandula, Stella Alpina, Fegato alla Veneziana, Civettuola, Mosto Cotto, Fossa ed in ultimo per quanto concerne le pizze dessert la Pastorale e la Ciocorì. Alle pizze sono stati abbinati i vini della famosa Cantina Pepe di Torano Nuovo, un esperimento che si è rilevato indovinato e nel contempo davvero originale. A tal riguardo tra i vini proposti durante la piacevole serata, ha conquistare la prima piazza è stato il Crazy Heart della Cantina Pepe, mentre per quanto concerne l’abbinamento vino/pizza è risultato vincente il connubio tra lo stesso Crazy Heart con la Civettuola. Ad allietare ulteriormente la serata con la sua sempre frizzante ironia è stato il famoso Nduccio che ha letteralmente sfornato le sue proverbiali gag che hanno divertito, con gusto, i numerosi commensali presenti alla manifestazione.

La pizza vincente “Stella Alpina”

Foto: i giurati con Don Franchino in abito da lavoro

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi