Cultura & Società

Alba Adriatica. Si è tenuto nella mattinata del 2 febbraio presso l’Aula-Teatro dell’Istituto Comprensivo di Alba Adriatica il recital Rime, note e voci dalla Shoah alla presenza di un folto pubblico

Alba Adriatica. Si è tenuto nella mattinata del 2 febbraio presso l’Aula-Teatro dell’Istituto Comprensivo di Alba Adriatica il recital Rime, note e voci dalla Shoah alla presenza di un folto pubblico costituito dagli alunni delle terze classi della Scuola Secondaria e degli insegnanti. Il recital, curato dall’associazione musicale Haydn fa parte del Mese del Memoria, istituito dall’Assessore alla Cultura Giuliano De Berardinis per ricordare le vittime dell’Olocausto. Il calendario degli eventi organizzato dalla Biblioteca Comunale di Alba Adriatica con l’Associazione Musica e Idea è iniziato il 27 gennaio con il laboraratorio di lettura Le navi di Davide condotto da Paola Donatelli e terminerà il 17 febbraio con l’incontro-lettura interamente dedicato a Rita Levi Montalcini, che essendo ebrea subì le persecuzioni razziali.

Interpreti dell’apprezzato recital sono stati: la pianista Sara Torquati, l’attore Daniele Vittori e la ballerina Rosa Maria Apicella. La Torquati ha eseguito al pianoforte musiche di Chopin, Rachmaninov e colonne sonore tratte dai film Schindler list’s e La vita è bella. Daniele Vittori con i suoi piccoli allievi della Scuola Primaria Paritaria Maria Immacolata di San Benedetto del Tronto ha letto molte testimonianze, tra cui le lettere e le poesie scritte dai bambini internati nel campo di concentramento di Terezin. Particolarmente suggestive le immagini rigurdanti i deportati che scorrevano sullo schermo e il ballo eseguito da Rosa Maria Apicella, che ne ha curato anche la coreografia.

Rif. Paola Donatelli

image_pdfimage_print
Condividi:

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.