Teramo. PSI: Solidarietà del PSI teramano ai dipendenti della TeramoLavoro e della Sogesa-Cirsu.

22 Gennaio 2013 13:250 commentiViews: 9

Teramo 20 gennaio 2013

Solidarietà del PSI teramano ai dipendenti della TeramoLavoro e della Sogesa-Cirsu.

Il Partito socialista di Teramo, solidarizza con i dipendenti della TeramoLavoro e con quelli della Sogesa-Cirsu. Chiede e sollecita, agli organi competenti, ( Provincia, Comuni e Assessorato regionale al lavoro ) una soluzione definitiva, naturalmente in positivo, di queste vertenze lavorative che hanno attualmente compromesso la stabilità economica di tantissime famiglie e di conseguenza la serenità per il loro futuro. Sono stati stanziati 800000 € dal FSE ( Fondo sociale europeo ) a favore di ognuno dei CPI ( Centri per l’impiego ) provinciali della regione Abruzzo. Per il CPI teramano, sarebbe una boccata di ossigeno. Anche perchè andrebbero a coprire gli stipendi arretrati non pagati e permetterebbe ancora per qualche tempo l’utilizzo di questi importanti lavoratori. Senza contare poi che, probabilmente, tali fondi saranno previsti anche per la prossima programmazione 2013/2020. Questi fondi naturalmente devono essere richiesti dagli organi competenti, altrimenti rimangono alla comunità europea . E tutto questo, noi socialisti, speriamo non avvenga.

GUIDO PACI

Dirigente regionale PSI ABRUZZO

Responsabile commissione lavoro e rapporti con il sindacato PSI Abruzzo

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi