Teramo. Di Pietro: Accolgo compiaciuta il percorso della Legge sulla partoanalgesia

30 Gennaio 2013 20:300 commentiViews: 7

Accolgo compiaciuta il percorso della Legge sulla partoanalgesia, che
permetterà il parto indolore nei livelli assistenziali di assistenza
(Lea), attraverso l’esame in commissione sanità delle eventuali
criticità. Un plauso dunque all’impegno da parte della Regione Abruzzo
di dotarsi di questa norma che, evidentemente, pone le basi per scardinare
certi retaggi culturali che da millenni mortificano la dignità della
donna, costretta a non poter scegliere le modalità del suo parto. Un vero
passo avanti verso un’adeguata tutela dei diritti femminili, promosso
dal Presidente Gianni Chiodi e dalla sua Giunta che dimostrano con
sensibilità di aver compreso che il vero rispetto per i diritti dei
cittadini, passa anche attraverso la tutela della libertà delle proprie
scelte, le donne potranno finalmente decidere se affrontare o meno i
dolori del travaglio e del parto, così che la frase “Partorirai con
dolore” non rievocherà più un obbligo ma una scelta, affinché non ci
si percepisca “meno mamma” solo perché l’evento più
emozionante della propria vita non sarà più vissuto con sofferenza.

Consigliere Comunale
Angela Di Pietro

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi