Teramo. 15 OTTOBRE – PRC: «PROTESTE DI PIAZZA REPRESSE E PUNITE CON CODICE FASCISTA, CORRUZIONE IMPUNITA»

8 Gennaio 2013 01:360 commentiViews: 8

15 OTTOBRE – PRC: «PROTESTE DI PIAZZA REPRESSE E PUNITE CON CODICE FASCISTA, CORRUZIONE IMPUNITA»

Le condanne a 6 anni ai manifestanti del 15 ottobre dimostrano con ogni evidenza come in Italia abbiamo un sistema che prevede pene severissime per il reato di “devastazione e saccheggio”, un reato politico in quanto eredità del codice penale fascista, il così detto Codice Rocco, e pene molto più lievi per corruttori ed evasori, che danneggiano certamente più di una manifestazione la democrazia e la collettività.

7 gennaio 2013

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista

Giovanni Russo Spena, responsabile Giustizia di Rifondazione Comunista

Marco Palermo, segretario provinciale Teramo di Rifondazione Comunista

print

Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi