RECAPITI DEI CANDIDATI/E – SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’ –della PROVINCIA DI TERAMO

29 Gennaio 2013 02:530 commentiViews: 15

RECAPITI DEI CANDIDATI/E – SINISTRA ECOLOGIA E LIBERTA’ –della PROVINCIA DI TERAMO

  • Lista Camera dei Deputati : Dalia Collevecchio
  • Lista Camera dei Deputati : Alfredo Centinaro
  • Lista Camera dei Deputati : Luciana Pallini
  • Lista Senato della Repubblica : Biagio Castagna

BIOGRAFIE DEI CANDIDATI/E

  • Camera dei Deputati : Dalia Collevecchio

Dalia Collevecchio. Sono nata il 2 marzo del 1978, ho conseguito la maturità classica e successivamente la laurea in filosofia magna cum laude, ho frequentato la scuola di specializzazione all’insegnamento secondario all’Aquila e un master. Ho vissuto in Lombardia per alcuni anni, dove ho cominciato il mio percorso di precariato selvaggio nella scuola come docente di filosofia e storia. Lotto dal 2008, coi Coordinamenti precari, contro gli scempi all’istruzione del ministro Gelmini, proseguiti poi da Profumo. Sono tornata in Abruzzo vivendo appieno la crisi occupazione e passando da una scuola all’altra, fino a qualche giorno fa. Ho militato nei Giovani Comunisti e successivamente in Rifondazione. Sono iscritta a Sel dal 2010 e attualmente sono coordinatrice di circolo. Continuo a lottare per l’istruzione pubblica e per una scuola laica, pubblica e antifascista che funzioni, che sia risorsa per tutto il paese e che non si serva del peggior precariato per restare in piedi, continuo a lottare per una politica che non ripeta se stessa ma sia in grado di salvare il paese dal baratro in cui è  precipitato.

  • Camera dei Deputati : Alfredo Centinaro

Alfredo Centinaro : Giovane di 30 anni, docente precario nella scuola superiore pubblica,   collaboratore universitario e libero professionista nel settore informatico dopo un percorso di studi che mi ha portato alla laurea in ingegneria informatica a pieni voti. Musicista e grande appassionato del basso elettrico, sportivo impegnato in campionati amatoriali di pallavolo, da sempre sostenitore delle tecnologie libere ed Open Source come Linux e tutto quello che esprime innovazione tecnologica. Grande sostenitore delle fonti energetiche rinnovabili e sostenibili e di tutto ciò che valorizza il territorio come i prodotti a km zero. Appassionato di cinema e lettore accanito di saggistica, per me la cultura è uno degli elementi da cui il nostro Paese deve ripartire con rinnovata energia. Mi sono sempre interessato di politica fino ad impegnarmi attivamente alla costruzione di Sinistra Ecologia e Libertà come Coordinatore del Circolo Val Vibrata nella provincia teramana.

  • Camera dei Deputati : Luciana Pallini

Pallini Luciana nata a Teramo il 17/06/1961 è diplomata con maturita magistrale nel 1979. Successivamente si diploma come infermiera nel 1982 e diventa dipendente ASL da codesta data. Sposata con Massimo Scacchia dal 1991 madre di Elena è iscritta a SEL dal 2010.

  • Senato della Repubblica : Biagio Castagna

Biagio Castagna : ho 56 anni, sposato e padre di due figli. Sono un operatore sanitario e lavoro presso il servizio di rianimazione del presidio ospedaliero di Atri. Vivo a Pineto  e fin da giovane mi sono appassionato alla politica militando nei vari movimenti di lotta studentesca, ed ho iniziato un percorso di impegno che mi hanno visto protagonista nei di partiti di sinistra nella mia città, come dirigente; segretario; assessore e consigliere comunale, ed attualmente coordinatore locale e dirigente provinciale del partito. Ma la mia passione e impegno più grande è stato verso le  politiche ambientali; sociali e nel  volontariato che ha coinvolto tutta la mia esistenza, per l’impegno, la dedizione e la professionalità, sempre a disposizione per la salvezza della vita umana a servizio dei più bisognosi, per il rinserimento di persone svantaggiate e per la protezione civile locale e regionale. Ho fondato e presieduto per circa 23 anni a Pineto, un’associazione di volontariato sanitario e protezione civile affiliata all’ANPAS (Associazione Nazionale Pubblica Assistenza) della quale da questo anno ne sono diventato Vice Presidente Regionale. Ho accettato di candidarmi alle primarie di SEL per  portare in Parlamento le sensibilità del nostro territorio, per incidere positivamente sulla tutela dell’ambiente e dei beni comuni, per fermare l’uso del suolo, per affermare i diritti civili, per sconfiggere la precarietà e rendere migliore e più giusto il mondo del lavoro.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi