Pineto. SEL: Ecco come il Manager della ASL di Teramo esordiva il 24 Aprile 2012 a proposito della strategia aziendale sulla riorganizzazione dei servizi sanitari sul territorio.

15 gennaio 2013 20:420 commentiViews: 7
CIRCOLO SEL PINETO

Ecco come il Manager della ASL di Teramo esordiva il 24 Aprile 2012 a proposito della strategia aziendale sulla riorganizzazione dei servizi sanitari sul territorio. “” La Asl porta l’ospedale sul territorio, Varrassi spiega come”Stop alle file per le visite specialistiche e gli esami diagnostici in ospedale, la medicina si distribuisce sul territorio. Il manager Giustino Varrassi ripensa i servizi di assistenza in chiave diversa e finalizzata a decongestionare le attività dei presidi ospedalieri e avvicinare le strutture ai pazienti. Il modello organizzativo così pensato aderisce a un progetto nazionale che per avvicinare la medicina al territorio si organizza in Unità complesse di cure primare (Uccp) all’interno delle quali si integrano le attività dei medici di base e che garantiscono così un’assistenza 24 ore su 24. “Un sistema virtuoso – ha assicurato il manager Varrassi – teso a garantire prelievi ed esami in tutte le strutture del territorio che andranno poi a convergere verso l’ospedale, che diventa l’ultimo terminale a cui rivolgersi. “”


A distanza di alcuni mesi da queste dichiarazioni, si assiste a Pineto al lento declino del servizio di prevenzione e centro prelievi istituito negli ambulatori di via De Litio a Pineto dagli anni ottanta, fino alla definitiva chiusura dei giorni scorsi.

Questo è inammissibile, per un comprensorio così ampio e popoloso, che si vede privare di un servizio fondamentale per la prevenzione e tutela della salute e invita la ASL a ripristinare immediatamente le attività del servizio.

Se ciò non avverrà,Sinistra Ecologia e Libertà di Pineto, chiederà al consigliere comunale Marta Illuminati; provinciale Giuseppe Di Febo e regionale Franco Caramanico, di presentare una interrogazione , chiedendo alle forze di centro sinistra di attivarsi per una risposta positiva al nostro quesito. Questo affinché si eviti di andare a colpire ancora una volta le categorie più deboli come gli anziani, i bambini e gli invalidi.

Sinistra Ecologia e Libertà

Circolo “I CENTO PASSI” PINETO


Sinistra Ecologia e Libertà

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi