Giulianova. Progresso Giuliese scrive al Prefetto per la nomina del dott. Robuffo.

5 gennaio 2013 20:060 commentiViews: 12

A Sua Eccellenza il Prefetto di Teramo Dott.Valter Crudo

Vista la nomina in seno Organismo Indipendente di Valutazione del Comune di Giulianova, posta in essere dal Sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro in data 28 Dicembre 2012, con la quale si nomina il Dott. Enrico Robuffo, in sostituzione del componente dimissionario Dott. Alberto Falini;

Visto l’art. 14 comma 8 dlgs 150/2009, il quale prevede che “I componenti dell’ Organismo Indipendente di Valutazione non possono essere nominati tra soggetti che rivestono incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organizzazioni sindacali ovvero che abbiano rapporti continuativi di collaborazione o di consulenza con le predette organizzazioni, ovvero che abbiano rivestito simili incarichi o cariche o che abbiano avuto simili rapporti nei tre anni precedenti la designazione;

Visto il Regolamento comunale sull’ Ordinamento degli uffici e dei servizi del Comune, il quale recita al comma 6 dell’ art. 16 “. Non possono essere nominati a far parte dell’ O.I.V. soggetti che rivestono incarichi pubblici elettivi o cariche in partiti politici o in organismi sindacali o che abbiano rivestito tali incarichi e cariche nell’ anno precedente la nomina o che abbiano in corso rapporto di lavoro dipendente o rapporti continuativi di collaborazione con l’Ente o che comunque siano per la loro attività in conflitto di interesse con l’Ente;

Considerato che il nominato Dott. Robuffo ricopre a tutt’oggi la carica di Presidente Provinciale Teramo dell’ U.D.C., nonché membro del Direttivo provinciale di Teramo e comunale di Giulianova dell’ U.D.C.;

Si chiede a Sua Eccellenza Il Prefetto di Teramo una pronuncia circa la regolarità della suddetta nomina ed un eventuale intervento prefettizio al fine di ripristinare la legalità, la trasparenza e la terzietà in seno ai componenti dell’ Organismo Indipendente di Valutazione del Comune di Giulianova, in primis a garanzia dell’ attività amministrativa.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi