Giulianova. Il giornalista Paolo Di Mizio in visita al sindaco.

8 Gennaio 2013 21:060 commentiViews: 155

Il giornalista Paolo Di Mizio in visita al sindaco.

Il giornalista Paolo Di Mizio, noto volto di Canale 5 dove ricopre l’incarico di caporedattore e responsabile della cosiddetta nightline, ha fatto visita nella mattinata al sindaco Francesco Mastromauro intrattenendosi piacevolmente con il primo cittadino, a cui ha espresso stima e simpatia ricordando le sue origini colonnellesi e dal quale ha ricevuto in dono una copia del volume Giulianova e la civiltà balneare di Sandro Galantini.

Il collega, Paolo Di Mizio e il Sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro

Il collega, Paolo Di Mizio e il Sindaco di Giulianova, Francesco Mastromauro

Di Mizio, laureato in Lingue e Letterature straniere, ha iniziato la sua carriera giornalistica come corrispondente dalla Gran Bretagna per l’agenzia di stampa NEA,  e, successivamente, ha scritto per vari giornali e settimanali, tra i quali Il Mondo, Epoca, Amica, Oggi e La Domenica del Corriere, per la quale è stato inviato speciale.

In televisione ha lavorato, tra l’altro, come inviato speciale al settimanale giornalistico di Canale 5 Tv-Tv (1987-1989), e quindi ha collaborato ed in seguito ha condotto “Medicina a confronto”. Nel marzo 2007 Paolo Di Mizio ha pubblicato il romanzo Storia di Giuseppe e del suo amico Gesù, edito da Marsilio e presentato nel maggio del 2008 a Giulianova, città che ama moltissimo e dove torna sempre molto volentieri essendo stata peraltro scelta come residenza dai genitori.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi