Giulianova. Dalle aule alla società, da alunni a cittadini, dai saperi al saper fare: SOGNI E BISOGNI DI STUDENTI E INSEGNANTI PER MIGLIORARE LA SCUOLA DI OGGI con MARCO LODOLI

11 Gennaio 2013 23:470 commentiViews: 17
Sabato 19 gennaio alle ore 17 presso il Kursaal di Giulianova, si terrà la conferenza-dibattito sul tema:

Dalle aule alla società, da alunni a cittadini, dai saperi al saper fare:
SOGNI E BISOGNI DI STUDENTI E INSEGNANTI PER MIGLIORARE LA SCUOLA DI OGGI
con
MARCO LODOLI

insegnante, giornalista e scrittore, vive e lavora a Roma. Ha esordito nel 1978 come poeta con Un uomo innocuo per proseguire nel 1986 con il romanzo Diario di un millennio che fugge. Il suo successivo lavoro romanzesco, Snack bar Budapest è stato anche ispiratore dell’omonimo film diretto da Tinto Brass. Nel 1989  a partire dall’opera Le ragioni del cuore e la nudità dello sguardo sulla vita Marco Lodoli ha tenuto una serie di conferenze tra Roma, Torino, Bari e Firenze. Nel 1990 vince i Premi Piero Chiara per Grande raccordo e nel 1992 il Grinzane Cavour. Vince il Premio Palazzo al Bosco nel ’96 con il romanzo Cani e Lupi. L’anno successivo si aggiudica di nuovo il Grizane Cavour con Il vento.  Da ricordare fra le sue opere più famose i nove racconti I professori e altri professori Grande Circo Invalido appassionante storia di tre amici anarchici.
Lo scrittore da anni collabora con “la Repubblica”, trattando tematiche riguardanti scuola e insegnamento. Critico cinematografico del settimanale “Diario” le cui recensioni sono raccolte nel volume Fuori dal cinema.

print
Condividi:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi