Chieti. Sindaco Di Primio – Lettera al direttore amministrativo e al presidente del Cda del Teatro Marrucino

25 Gennaio 2013 00:310 commentiViews: 13

Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, a seguito della seduta del Consiglio Comunale del 21 gennaio 2013, ha inviato una lettera al direttore amministrativo dell’Istituzione Deputazione Teatrale Teatro Marrucino di Chieti, Cesare Di Martino, e al presidente del C.d.A. dell’ Istituzione Deputazione Teatrale Teatro Marrucino, al fine di avere chiarimenti sulle procedure di assunzione del personale del teatro.

Comune di Chieti

Il Sindaco

Prot. 4548                                                                                                     Chieti, 22 gennaio 2013

Al

e p.c. al

Direttore Amministrativo

Istituzione Deputazione Teatrale

Teatro Marrucino

Via C. de Lollis, 10

66100 – CHIETI

Presidente del C.d.A.

Istituzione Deputazione Teatrale

Teatro Marrucino

Via C. de Lollis, 10

66100 – CHIETI

Oggetto: avviso di selezione pubblica per titoli e colloquio per il conferimento di 12 incarichi a tempo determinato. Invito per l’annullamento d’ufficio in autotutela.

In relazione all’o.d.g. del consigliere comunale dott. Alessandro Giardinelli, presentato in data 10.01.2013 ed approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 21 gennaio u.s., nonché a quanto è emerso nel dibattito consiliare, si chiede di conoscere, con urgenza, quanto segue:

  1. Se è stato rispettato il vigente Regolamento Comunale per le assunzioni (deliberazione di Giunta Comunale n. 2448 del 14.05.2009). In caso contrario le ragioni ed i motivi giustificativi della eventuale condotta contraria alla lex specialis;
  2. perché non vi è traccia della valutazione con conseguente “pesatura” dei titoli, essendo l’avviso espressamente riferito a “titoli e colloquio”;
  3. perché non sono stati indicati nell’avviso gli argomenti del colloquio;
  4. se i tempi di svolgimento della selezione, molto ridotti, hanno consentito la verifica “formale” dei titoli dichiarati.

Si chiede inoltre di conoscere:

  1. Se sono stati previsti nel bilancio della Istituzione gli oneri “riflessi” per le assunzioni;
  2. se sono previste in bilancio le spese relative alle commissioni insediate per le selezioni e quale è stato il costo delle stesse.

Ricordo, infine, che l’o.d.g. approvato dal Consiglio Comunale ha formulato l’invito allo scrivente di annullare d’ufficio “in autotutela” tutta la procedura. Ovviamente tale attività non  rientra tra le competenze del Comune, rimetto pertanto a Lei la conseguente valutazione.

Chiedo altresì di aver informazioni anche in merito alle proteste levatesi avverso le procedure di selezione per il medico e per n. 20 maschere.

Nell’attesa di cortese quanto solerte riscontro, riservando ogni eventuale ulteriore e necessaria azione a tutela del Comune e della propria Istituzione, porgo cordiali saluti.

Avv. Umberto Di Primio

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi