Castelli. OPEN DAY SABATO 26 GENNAIO 2013

25 Gennaio 2013 20:520 commentiViews: 17

OPEN  DAY

SABATO  26  GENNAIO 2013

Programma

ore 10,30  Premiazione del Concorso “ Letteratura in Ceramica” dedicata a

“ I Promessi   Sposi”

ore 12 Gli Alunni della Scuola accoglieranno gli ospiti accompagnandoli

nei percorsi cognitivi e laboratoriali

ore 14 inizio laboratori : Opera Prima – aula di disegno

Primo Decoro – laboratorio decorazione

ore 14.30  Il Violoncello e la sua candida anima – maestro Antonio D’Antonio-

sala della gipsoteca

ore 15 La Storia di Antigone – prima parte- voce narrante  di Emanuela

Valiante  -biblioteca

ore 15.30 Il Violoncello e la sua profonda voce – maestro Antonio D’Antonio –

sala museale del Presepe Monumentale

ore 16       La Storia di Antigone – seconda parte- biblioteca

ore 16.30 Il Violoncello e la sua colta voce – biblioteca

ore 17       RAKU laboratorio – giardino interno della scuola

ore 17.45  “ La Mandragora” Graziella Guardiani e Carlo Di Silvestre

concerto di musica antica e etnica

ore 19 Storia di una FERRATELLA progetto di ricerca di ARAGO DESIGN

ore 20      FOOD AND DRINK

ore 20.30 Tra Capo e Collo narrazione teatrale di storie di donne del Gran

Sasso  d’Italiadi e con Mara Di Giammatteo e Domenico Di Teodoro

alla fisarmonica- I Teatri delle Rue

ore 21.30  RAKU laboratorio – giardino interno

ore 22.30 La Magia del Bel Canto arie d’opera– maestro M. Caporale

soprano Alessia Paolini baritono Valentino Mazzuca

ore 23.30  “ In punta di tacco”  Ballo di sala a cura della compagnia del

maestro Damiano Masone

ore 24      BRINDIAM danza e canto per il brindisi di buon anno…scolastico

DASH_star light! Incursioni di danza – Contact Improvisation

ARTISTI  EMERGENTI – mostra di arti visive

ospite d’onore  ANNUNZIATA SCIPIONE angoli di memoria

direttore musicale  Paolo Iacone                                            direttore artistico Mariarosa Dei Svaldi

Manifestazione realizzata in collaborazione con

Sabato 26 gennaio 2013, il Liceo Artistico Statale ” F.A. Grue”  di Castelli  presenterà  la terza edizione della Manifestazione

“ Frammenti di luce – Notte Bianca dell’Arte”

iniziativa che offrirà a tutti gli studenti una giornata per l’orientamento piena di occasioni veramente speciali.

L’impresa di condensare  dalle 12 alle 24 la complessità delle arti tutte e metterle in scena per dimostrare come una scuola speciale  può e deve contaminare creativamente le menti dei propri studenti è da considerare una sfida entusiasmante. E’ un sentiero che si colora di  teatro e danza, pittura e musica, canto e narrazione, una rara miscela di arti e storia, tradizione e innovazione, scienze e chimica, creazione e manualità.

Tutti i locali della scuola saranno aperti al pubblico dalle 12,00 alle 24,00 e si svolgeranno contemporaneamente  più attività alle quali potranno liberamente partecipare gli studenti delle scuole medie  secondo un nutrito programma che si concluderà a mezzanotte.

Si cercherà  di rendere spettacolare , attuale e piena di contenuto la  giornata informativa dedicandola alla capacità critica dei ragazzi che intenderanno scegliere il Liceo  del Design per il loro percorso formativo.

Sarà un Open Day per alunni, docenti, artisti,visitatori,genitori, all’impronta dell’unicità e in coerenza con una strategia evocativa delle immortali scuole rinascimentali.

Il programma prevede la proposta di molteplici laboratori, la lettura di classici per ragazzi, la visione di spettacoli di danza moderna e classica, l’ascolto di canto in veste lirica e antica ed ancora di esecuzioni di violoncello e pianoforte.

Saranno presenti il violoncellista Antonio D’Antonio, giovanissimo maestro , Graziella Guardiani e Carlo Di Silvestre nella formazione per esecuzione di musica antica “ La Mandragora”, la magia del Bel Canto con arie d’opera col soprano Alessia Paolini ed il baritono  Valentino Mazzuca sotto la direzione del maestro M.Caporale, i teatri delle Rue con le narrazioni teatrali e le incursioni di danze conctat.

Laboratori d’arte, incursioni di danza, eventi musicali, narrazione di storie, disegno a tema,concerti di musica popolare, “ aperitivo cenato”; questi sono gli spunti ai quali si aggiungerà, alle ore 19,00,  il Seminario

“ Professione Designer – Storia di una Ferratella “ a cura di Arago Design , studio di progettazione che sfida la tradizione con idee innovative e inaspettate.

Ospite d’onore sarà la pittrice Annunziata Scipione , la maestra indiscussa dell’arte naif in terra d’Abruzzo, ambasciatrice  nel mondo di una ricerca etnografica narrata in punta di pennello.

Anche quest’anno la manifestazione è realizzata in collaborazione con Castellarte , un partner artistico di sicuro livello.

Considerata la valenza orientativa di tale iniziativa, dalla partecipazione  scaturirà sicuramente consapevolezza e riflessione sulla specifica  realtà scolastica fortemente rinnovata come tutta l’istruzione artistica.

Si precisa che è possibile visitare la scuola d’arte  tutti i giorni dalle ore 8,00 alle 20.00 e percepire gli obiettivi di confronto internazionale che essa costantemente persegue.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi