ALBA ADRIATICA: L’ASSESSORE VIVIANI RICONSEGNA LE DELEGHE AL SINDACO GIOVANNELLI – ACQUE AGITATE IN GIUNTA

3 gennaio 2013 01:580 commentiViews: 14
Alba Adriatica, 2 gennaio 2013 – Dopo un periodo di relativa calma e all’indomani degli appuntamenti politici legati alle primarie del Partito Democratico, tornano ad agitarsi le acque all’interno dell’amministrazione comunale albense. Infatti, proprio stamani, con l’inizio del nuovo anno, l’assessore Gabriele Viviani si è in pratica chiamato fuori dall’Esecutivo del municipio di Alba Adriatica con un gesto che non lascia dubbi e non da adito ad incertezze. Il rappresentante del Pd all’interno della Giunta albense ha consegnato all’ufficio protocollo l’atto formale con cui lo stesso ha restituito le deleghe al sindaco Franchino Giovannelli. Così tornano nelle mani del primo cittadino “ambiente, viabilità, lavori pubblici e informatizzazione” che ora dovrà decidere se gestire in proprio questi settori o nominare un successore. Del resto prima delle consultazioni di primavera, quando si rinnoverà l’assise civica albense, mancano pochissimi mesi ed è difficile per chiunque immedesimarsi nel ruolo in un lasso di tempo così limitato. Comunque, Gabriele Viviani, con il gesto di oggi, ha dichiarato fine alla propria esperienza all’interno della Giunta Giovannelli verso la quale, a rigor di logica, dovrebbe porsi in un atteggiamento di opposizione. Del resto già a settembre Gabriele Viviani aveva invocato più volte la questione “etica e morale” giungendo a rinunciare all’indennità spettantegli in qualità di assessore. E’ stata la pietra miliare del politico albense da cui è partita la marcia di allontanamento dalla Giunta Giovannelli dopo aver sollecitato l’intervento del partito a livello provinciale. Sarà ora una bella gatta da pelare per Robert Verrocchio che fino ad ora ha fatto ben poco per giungere ad un chiarimento sostanziale. Le recenti primarie hanno sancito ad Alba Adriatica un dato inconfutabile: i due candidati appoggiati da Gabriele Viviani, ovvero Stefania Ferri e Marco Verticelli, hanno primeggiato sul territorio comunale grazie ai tanti voti convogliati dall’assessore. Ma sotto la cenere coverebbe dell’altro. Per le prossime amministrative è data per certa una ulteriore lista di centro sinistra composta da elementi di area che non si riconoscono nella figura dell’attuale sindaco. Tra questi, appunto, anche Gabriele Viviani. Per ora le scaramucce sono agli inizi, ma sicuramente ne vedremo delle belle.
Alfonso Aloisi

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi