Abruzzo. GIOVANI E AGRICOLTURA, SI APRONO LE ISCRIZIONI AL PREMIO OSCAR GREEN 2013

9 Gennaio 2013 20:180 commentiViews: 16

GIOVANI E AGRICOLTURA, SI APRONO LE ISCRIZIONI AL PREMIO OSCAR GREEN 2013

Al via in Abruzzo le iscrizioni per l’Oscar Green, il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa per valorizzare e dare spazio all’innovazione in agricoltura. L’obiettivo è quello di portare all’attenzione dei cittadini italiani e delle altre aziende agricole, le esperienze vincenti di giovani imprenditori che hanno saputo costruire progetti di impresa competitivi e sostenibili allo stesso tempo. Giovani imprese che esprimono in tal modo un nuovo modello di sviluppo per il Paese che intreccia processi di integrazione lungo la filiera (produzione-trasformazione-commercializzazione di cibo) con percorsi di diversificazione e/o interazione con altri settori (turismo – artigianato –commercio – servizi alle persone, all’ambiente ed al territorio) e strategie di innovazione (prodotto – processo – relazioni con il territorio). Il premio, nato 7 anni fa su iniziativa di Coldiretti Giovani Impresa partendo dall’idea che il nostro Paese debba puntare sulle straordinarie idee dei “giovani” italiani, comprende 6 categorie diverse che evidenziano la proposta di sviluppo economico a cui dovrebbe tendere il nostro Paese secondo Coldiretti Giovani Impresa:

Stile e cultura d’impresa – per premiare la capacità dell’imprenditore di interagire con altri settori dell’economia;

Esportare il territorio – per premiare la capacità dell’impresa di esportare insieme al suo prodotto lo straordinario bagaglio paesaggistico e culturale dei territori italiani;

In filiera – per premiare un’impresa agricola che passa da mera produttrice di commodity a produttrice di cibo;

Campagna amica – per premiare la capacità delle imprese agricole di accorciare la filiere e portare il cibo direttamente sulle tavole degli italiani senza intermediazioni;

Non solo agricoltura – per premiare l’agricoltura che si prende cura della società con la produzione di servizi per il benessere dell’ambiente e delle persone;

Ideando –per premiare l’idea che ha fatto nascere un’impresa (che ha massimo un anno di vita) evidenziando l’importanza strategica che i giovani hanno per il nostro Paese

che dovrebbe trattarli non come un problema da risolvere all’interno dell’economia nazionale ma come un’opportunità da cogliere per uno sviluppo economico vero e sostenibile.

La scorsa edizione di oscar Green, che prevede una selezione regionale con la relativa premiazione, ha visto vincere in Abruzzo le seguenti aziende agricole gestite da under 40 che si sono distinte per aver creduto nell’innovazione o per aver consolidato una metodologia tradizionale con progetti particolarmente curiosi: l’azienda vinicola di Chiara Ciavolich per l’elegante vineria al centro di Miglianico in cui degustare, con sottofondo di musica jazz, prodotti del territorio abruzzese e vini esclusivamente firmati Ciavolich; il pescarese Giovanni D’Alesio, classe 1988, titolare di una azienda vinicola e olivicola, per la particolare produzione di cioccolatini all’olio di oliva e all’impegno nel marketing aziendale; l’aquilano Alfonso Papaoli, classe 77, per l’impegno nella filiera cerealicola (farro, orzo, grano saraceno, segale, maizena, cicerchia, veccia, ecc) e in particolare per la produzione ultracentenaria dell’apprezzatissimo Zafferano di Navelli; il chietino Quirino Galante, per l’inizio dell’attività dell’azienda di Atessa ad indirizzo ortofrutticolo con particolare riferimento alla creazione di una fungaia aziendale; il pescarese Giuseppe Scorrano, che si è distinto nonostante la giovane età e l’impegno universitario, per la presenza dell’azienda ad indirizzo olivicolo nel mercato di campagna amica di via Paolucci a Pescara; il teramano produttore di ortofrutta Gianluca Zarroli per la diversificazione aziendale con particolare riferimento all’allevamento delle lepri e all’attività di caccia sostenibile, che si affiancano alla produzione ricercata di particolari marmellate a base di cipolle o zucchine.

“L’Oscar Green e’ il riconoscimento di un lavoro di rinnovamento e sviluppo che gli agricoltori portano avanti ogni giorno per stare sul mercato e rispondere alle esigenze dei consumatori” commenta la delegata regionale di Coldiretti Giovani Impresa Abruzzo, Ilse De Matteis “la partecipazione al concorso racconta la storia di un’agricoltura che, anche in Abruzzo, guarda al futuro con progetti nuovi ed originali”.

Sarà possibile iscriversi al concorso fino al prossimo 15 marzo 2013, provvedendo alla compilazione dell’iscrizione sul sito internet www.oscargreen.it o negli uffici di Coldiretti.

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi