Abruzzo. CAMILLO SULPIZIO (IDV): “EMENDAMENTO I.D.V., DAL BILANCIO REGIONALE UN AUMENTO DEI FONDI PER I CENTRI ANTIVIOLENZA SULLE DONNE”.

1 Gennaio 2013 18:190 commentiViews: 19

CAMILLO SULPIZIO (IDV): “EMENDAMENTO I.D.V., DAL BILANCIO REGIONALE UN AUMENTO DEI FONDI PER I CENTRI ANTIVIOLENZA SULLE DONNE”.

“Dal nuovo Bilancio regionale arrivano altri fondi per i Centri antiviolenza”, dichiara il Consigliere regionale Camillo Sulpizio (IdV), il quale esprime soddisfazione per l’accoglimento, da parte del Consiglio regionale, del suo emendamento che aumenta il plafond a disposizione dei Centri presso i quali si rivolgono le donne oggetto di violenza, fisica ma anche psicologica.

L’emendamento presentato dal Consigliere Sulpizio, approvato all’unanimità dall’Assemblea regionale, stanzia ulteriori 150mila euro che vanno ad aggiungersi ai 100mila già presenti ed ai 50mila che verranno riportati dal precedente anno, per un totale di 300mila euro.

“Si tratta del maggiore rifinanziamento dei Centri antiviolenza, a partire dal 2006 (data di approvazione della legge) sino ad oggi, che ci auguriamo possa consentire alle associazioni ed a quanti operano nel settore una maggiore incisività sul piano della tutela delle donne. Parliamo di associazioni e volontari che si spendono personalmente, con grandi sacrifici e spesso senza alcun sostegno pubblico, contro la violenza sulle donne.

Mai come in questi giorni”, conclude il Consigliere dell’IdV, “è necessario che le Istituzioni diano un forte segnale di vicinanza alle donne vittime di violenza. La cronaca di ogni giorno si riempie di orribili episodi che suscitano reazioni a livello mondiale, ma anche di piccole e numerosissime vicende di donne, maltrattate nel proprio ambito familiare o in quello di lavoro, che sono costrette a soffrire in silenzio per mancanza di mezzi o per paura di ritorsioni sui figli”.

I maggiori fondi per i Centri antiviolenza, su richiesta del Consigliere Sulpizio, sono stati prelevati dal Fondo incentivante per la dirigenza regionale, che aveva registrato un consistente e inspiegabile aumento.

Pescara, 1° gennaio 2013

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi