Giulianova. Riceviamo da Walter Squeo

25 Giugno 2010 00:350 commentiViews: 7

GIULIANOVA

In relazione agli ultimi avvenimenti accaduti proprio in questi giorni abbiamo assistito per un ennesima volta ad un provvedimento assurdo che imponeva il fermo biologico della pesca in agosto per  l’Abruzzo cosa veramente assurdo considerando il fatto che ci sono state varie manifestazioni di protesta nei confronti dei regolamenti comunitari , che hanno portato un vero e proprio taglio a quelle che sono le casse dei piccoli marinai e al mercato del pesce azzurro trascinandoli ad in uno stato di crisi nn rapportabile nella storia della pesca .

In quest’occasione sia la Regione nelle vesti del Assessore Febbo che noi di Federpesca ci siamo mobilitati subito nei confronti del Ministero  per trovare una soluzione consona soprattutto per andare a supportare e tutelare quelli che sono i marinari almeno portando questo fermo biologico per settembre, limitando cosi altri danni che si sarebbero sommati alla crisi del pesce azzurro questione sottovalutata e nn considerata purtroppo , ma grave.

Sicuramente io nelle vesti di coordinatore regionale di Federpesca continuerò ad impegnarmi per trovare una soluzione insieme alla Regione per risollevare lo stato di crisi nella speranza di non ritrovarmi a combattere contro i mulini a vento come Don Chisciotte!

WALTER SQUEO

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.<br/>Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi