Banner title

Giulianova. Presentazione libro – Il Sigillo degli Acquaviva – di Ornella Albanese

10 maggio 2017 23:230 commentiViews: 34
GIULIANOVA – Un romanzo storico ambientato nell’Abruzzo medievale, una casata tra le sette maggiori del Regno Di Napoli, gli Acquaviva di Atri (Teramo), una storia d’amore e di intrighi: sono gli ingredienti del nuovo libro della scrittrice Ornella Albanese, che sarà presentato sabato 13 maggio prossimo a Giulianova (Teramo) nella libreria Ianni di via Gorizia, a partire dalle ore 17 e 30.LOCANDINA TOUR 2
Un viaggio a ritroso nel tempo, a toccare luoghi suggestivi, incorniciati dal massiccio del Gran Sasso ( Grande Sasso nel libro), e accarezzati da un mare blu cobalto partendo dall’antica Hydruntum (Otranto) fino ad arrivare al Castrum Sancti Flaviani ovvero l’odierna cittadina di Giulianova, di cui l’autrice è originaria.CPR fronte albanese
È il 1165: i cavalieri crociati solcano il mare alla conquista della Terra Santa. Un guerriero saraceno, Yusuf Hanifa, depositario di un incredibile segreto, insegue il suo destino e la donna che ama, tra i feudi e le vallate dell’Abruzzo medievale, in un crescendo di complotti, verità nascoste e trame che dovrà riuscire a svelare.
Ornella Albanese, autrice affermata con all’attivo sedici romanzi pubblicati con Mondadori e Leggereditore, in questa nuova avventura letteraria con Leone Editore, ha dipinto con naturalezza la sua terra di origine con i colori di un tempo scomparso e sconosciuto, trasmettendo la viva sensazione, attraverso le parole, di assaporare, annusare, vedere i profumi, i sapori, i dettagli di ogni luogo, ogni istante in cui si snoda la storia, che cattura, dalla prima all’ultima pagina in un crescendo di emozioni.
ornella
L’incontro con i lettori sarà l’occasione per raccontare come è nata l’idea di questo libro e la minuziosa ricerca storica in cui l’autrice si è tuffata per ricostruire nei minimi dettagli il volto sconosciuto dell’Abruzzo alle soglie del 1200.
Alla presentazione interverranno Angelo Colangeli ed Eleonora Marchini, moderatrice, dell’associazione culturale Diario Di Borgo, progetto per il recupero della memoria storica e dell’identità dei borghi abruzzesi e della scrittura intesa come testimonianza.
print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.