SCUOLA, LAVORO E FUTURO, PARTE LA CONFERENZA-SPETTACOLO PER GLI STUDENTI DELLE REGIONI COLPITE DAL TERREMOTO

20 marzo 2017 19:480 commentiViews: 12

 

 

 

20 marzo 2017

 

Da domani in scena la Iena Sparacino e i professori Cianciotta e Paganini

 

SCUOLA, LAVORO E FUTURO, PARTE LA CONFERENZA-SPETTACOLO PER GLI STUDENTI DELLE REGIONI COLPITE DAL TERREMOTO

Lo spettacolo, promosso da Bosch Italia, in scena il 28 marzo all’Università di Teramo

 

TERAMO – Un comico e attore, Pietro Sparacino (in tv con Le Iene) e due docenti universitari, Stefano Cianciotta (Università di Teramo) e Pietro Paganini (John Cabot University). Questo il singolare trio di attori che darà voce e corpo alla conferenza-spettacolo Allenarsi per il futuro: un tour attraverso le città elette a simbolo della sequenza di eventi sismici che ha colpito il cuore dell’Italia. La rappresentazione esordirà domani 21 marzo, alle ore 11, al teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, il 27 marzo si replica a Pescara, nella Sala Consiliare della Provincia nell’ambito del Premio Borsellino, e martedì 28 marzo, alle ore 11, nell’aula 10 dell’Università di Teramo. Il 6 aprile tappa a Roma, al teatro della John Cabot University. Il progetto è stato presentato questa mattina dagli organizzatori al Consorzio Bim:

 

Allenarsi per il Futuro – spiega Stefano Cianciottaè una conferenza-spettacolo rivolta ai giovani, ai meno giovani e a tutti quelli che hanno la consapevolezza che, per la lunga gara che è la vita, l’allenamento deve essere costante. La vera novità è che il tema del lavoro approda in teatro non in prospettiva negativa o rivendicativa ma per portare un messaggio di positività e preparare al meglio gli studenti ad affrontare le sfide del futuro”.

 

“Merito di questo progetto – sottolinea il prorettore dell’Università di Teramo Christian Corsi – è di parlare di orientamento e di opportunità per i giovani in una prospettiva davvero innovativa, per questo l’Università di Teramo ha spalancato le porte all’iniziativa”.

 

Abbiamo avviato anche una collaborazione con l’inviato di “Striscia La Notizia” Luca Abete – annuncia Leo Nodari della società “Samarcanda”, produttrice della conferenza-spettacolo – e con il suo tour motivazionale “Non ci ferma nessuno”, che farà tappa in diverse università italiane”.

 

A sostenere le rappresentazioni nelle città dell’Italia centrale è la Bosch Italia, attraverso la società di formazione Tec, che promuove il progetto di orientamento scolastico “Allenarsi per il Futuro”, che vede protagonisti ex sportivi e medaglie olimpiche.

 

Nell’ultimo biennio abbiamo realizzato nella provincia teramana decine di incontri – spiega il direttore Risorse Umane Bosch, Roberto Zecchinoe siamo fermamente intenzionati a proseguire per il rilancio di questo territorio e delle aree del Centro Italia, agendo sulle leve dell’orientamento e del contrasto alla disoccupazione giovanile, anche attraverso l’offerta di tirocini formativi”.

 

I campioni dello sport della scuderia Bosch e Randstad questo pomeriggio, dalle ore 18, saranno a Civitella del Tronto per rilanciare l’immagine di uno dei borghi più belli d’Italia con l’evento “Andiamo a vincere con i campioni” presentato da Valeria Altobelli. A seguire la visita guidata al borgo e alla Fortezza, riaperta da pochi giorni, con il campione di alpinismo Marco Confortola, il campione   olimpionico di  canottaggio  Simone Venier, la

campionessa di ginnastica ritmica Daniela Masseroni, la campionessa del mondo di pallavolo Rachele Sangiuliano e l’arbitro di serie A Gianpaolo Calvarese.

 

Lo spettacolo “Allenarsi per il futuro”, della durata di 70 minuti, è prodotto da Samarcanda, ed è tratto dall’omonimo libro di Cianciotta e Paganini sui lavori del futuro edito da Rubbettino. Le musiche sono state scritte dal jazzista Paolo Di Sabatino. L’adattamento teatrale è a cura dello stesso Sparacino e di Bartolo Scifo. I disegni di scena sono stati realizzati da Agnese Waligora. La rappresentazione accompagna gli spettatori tra le trasformazioni del mercato del lavoro e del sistema educativo e scolastico, con il metodo dell’indagine empirica sugli epocali cambiamenti in atto ma anche della proposta per l’innovazione dei modelli educativi e didattici per favorire la creatività e cogliere la sfida delle professioni del futuro.

 

Gli interpreti:

 

PIETRO SPARACINO

Stand up comedian, comico, autore, attore.

Nel 2014, 2015 e 2016 è uno dei comici della trasmissione STAND UP COMEDY, in onda su Comedy Central, Sky, con il  gruppo Satiriasi, il primo programma di Stand up comedy in Italia.

Nel Maggio del 2015 partecipa al Maurizio Costanzo Show.

Ha scritto per Le Iene, Enrico Brignano e numerosi altri comici del panorama nazionale. Dal 2015 nel cast de Le Iene in veste di inviato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

STEFANO CIANCIOTTA

Editorialista ed opinionista economico della trasmissione Rai Uno Mattina, e dei quotidiani l Foglio e Il Messaggero, è docente a contratto di Comunicazione di crisi aziendale alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo.

 

 

 

 

 

PIETRO PAGANINI

Professore Aggiunto in Business Administration alla John Cabot University di Roma. Ha insegnato all’Università di Karlstad (Svezia) ed è stato ricercatore presso la LUMSA di Roma.

Editorialista de La Stampa, partecipa abitualmente in qualità di esperto, a trasmissioni radio e TV su canali nazionali e internazionali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

print

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.
Continuando a utilizzare questo sito permetti al loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi