Banner title

Liceo Curie di Giulianova schiera tre squadre per la finale di Cesenatico per le Olimpiadi di Matematica.

16 marzo 2017 23:330 commentiViews: 36

 

 

Giulianova. Lo scorso 3 marzo 2017 presso il Liceo Scientifico “M. Curie” di Giulianova, si è svolta la gara a squadre di qualificazione per le finali nazionali delle Olimpiadi di Matematica che si terranno a Cesenatico dal 04 al 07 maggio 2017.

gara individuale

Gara Individuale

squadra femminile (1)

Squadra Femminile

squadra mista

Squadra Mista

La squadra del Liceo M. Curie composta da Fabiana Marà (5B, con segnatore), Irene Reginaldi (capitano, 3A), Marco Ciccolone (3A), Giovanni Triaca (3A), Benedetta Russo (3A), Riccardo Marracnconi (3A), Andrea Ciprietti (4C), Erica Scalvi (3B), Luca Ferretti (3B), Mattia Addazi (2B), Tommaso Costantini (2B) si è classificata al terzo posto a pochi punti di differenza dalle prime due, conquistando l’accesso alla finale per il terzo anno consecutivo.

In questa fase locale il Liceo giuliese ha ottenuto l’accesso alle finali anche nelle categorie gara individuale, con lo studente Andrea Ciprietti, sia alle gare a squadra femminile con le atlete matematiche, Fabiana Marà (5B, consegnatore), Irene Reginaldi (5B, capitano), Francesca Braccischi (4A), Benedetta Russo (3A), Ilaria Di Pietrantonio (3A), Erica Scalvi (3B), Francesca Di Donato (3B), Alice Mastrilli (3C), Gaia Propseri (3C) e Marrica Stacchiotti (3C) che si sono qualificate al secondo posto alla gara femminile di recupero (in quanto la gara programmata per il 20 gennaio a L’Aquila era stata rimandata a causa dell’emergenza terremoto e neve) tenutasi il 14 marzo al Liceo Saffo di Roseto degli Abruzzi.

Grande soddisfazione nelle parole della Prof.ssa Manuela Romani, referente ed allenatrice delle squadre “impegno costante e serietà nella preparazione sono le basi necessarie per affrontare queste sfide ed ottenere risultati così importanti. I risultati ottenuti sono frutto di passione e forte impegno; infatti gli alunni hanno seguito un percorso di training attraverso incontri pomeridiani, simulazioni e lezioni di approfondimento”.

“Partecipare alle Olimpiadi di Matematica è sempre una grande sfida e motivo di crescita per i nostri studenti. – afferma determinata la dirigente Dott.ssa Silvia Recchiuti  – la partecipazione alle gare di matematica hanno si lo scopo di individuare e valorizzare le eccellenze ma l’obiettivo fondamentale è quello di avvicinare i ragazzi alla cultura matematico-scientifico; infatti sono un valido strumento per stimolare il ragionamento e la sana competizione, favorire lo sviluppo delle capacità creative ed organizzative, competenze che lette in chiave didattica sono al passo con quelle degli altri Paesi europei.”

print
Tags:

Lascia un commento


Controllo anti spam: * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.